Verratti bacchetta l’allenatore del Monaco: ‘Sconvolto dalle sue scelte…’

Ecco le dichiarazioni di Verratti subito dopo la finalissima di Coppa di Francia vinta dal Psg contro gli scarti del Monaco.

Il Monaco crolla sotto i colpi del Psg e cede per 5-0 nella finalissima di Coppa di Francia. Un disastro annunciato per la squadra monegasca dopo la decisione di Jardim di fare scendere in campo le riserve, preservando i grossi calibri per le prossime sfide di Champions e per la lotta scudetto in Ligue One. I parigini volano sul 2-0 già nella prima frazione grazie alle reti di Draxler (che sfrutta una papera di De Sanctis) e di Cavani.

Nella ripresa il Psg dilaga grazie all’autorete di Mbae e alle reti di Matuidi e Marquinhos. A fine gara è dura la presa di posizione di Verratti che attacca ad alzo zero il tecnico dei monegaschi, Jardim, reo di non aver mandato in campo la miglior formazione: ‘Il Monaco non ha avuto rispetto per la Coppa di Francia. Se fossi un loro giocatore sarei sconvolto’.

A fine gara Jardim si difende in conferenza stampa rivendicando l’opportunità delle sue scelte: ‘Le persone che capiscono di calcio, che sanno cosa succede a questo livello, sanno che abbiamo 5-6 giocatori con piccoli o grandi problemi. Se giocassimo sempre con gli stessi 12 o 13 calciatori, se non avessimo fatto questa scelta, forse non saremmo arrivati a fine stagione con undici giocatori disponibili. Il Psg ha 25 calciatori di alto livello ed è in grado di giocare tutte le competizioni. La decisione è stata presa in accordo con dirigenti, staff tecnico e staff medico’.

Di certo il Monaco ha la testa rivolta anima e corpo verso la semifinale di Champions League dove conta di scrivere una pagina di storia del calcio francese centrando la finalissima di Cardiff. Un’impresa titanica quella di superare la corazzata Juventus, ma il Monaco di Mbappè e Falcao promette già di scendere in campo senza timori reverenziali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*