Nuovo stadio Roma, concluso l’incontro tra Pallotta e la Raggi: ‘Lo stadio si farà’

Ecco l’esito del vertice dell’incontro tra Virginia Raggi e James Pallotta in merito all’apertura dei cantieri per il nuovo stadio della Roma.

Si è svolto stamattina l’incontro per il nuovo stadio della Roma, tra la sindaca della capitale Virginia Raggi e il presidente della Roma, James Pallotta. Una vera e propria fumata bianca nel cordiale vertice tra la dirigenza della squadra giallorossa e i vertici della politica romana, durato poco meno di un’ora. Pallotta e la Raggi avevano già avuto modo di parlarsi il 24 febbraio, dopo il placet del Comune di Roma al progetto del nuovo stadio che verrà realizzato nell’area di Tor di Valle.

‘È stato un incontro di cortesia – ha commentato Pallotta all’uscita – ma è andato molto, molto bene. Avremo lo stadio e apriremo i cantieri, poseremo la prima pietra, nei tempi che volevamo. I cambiamenti al progetto, ora molto più accessibile, sono quelli stabiliti alcune settimane fa. Non ci sono più le torri ma non c’è nessun cambiamento per lo stadio e questa è una cosa che ci rende molto soddisfatti. Ora incontreremo presto la Regione per stabilire il prosieguo dell’iter. Avremo uno stadio e questo renderà felice tutta la città o almeno l’85% della città’. Già nella giornata di oggi si potrebbe svolgere l’incontro con la Regione Lazio.

Pallotta, non ha assistito ieri al match di Europa League tra Roma e Lione a causa di un attacco febbrile. Oggi, anche grazie all’assunzione di farmaci, si è potuto presentare insieme a Baldissoni a Palazzo Senatorio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*