Serie A, per Venezia e Brescia è ‘manita’. Milano crolla a Sassari

milano venezia brescia Dopo la quinta giornata cambia il gruppo di testa, che da terzetto diventa solo un ‘duo’. A finire al tappeto è l’Olimpia Milano, che viene bastonata al Palaserradimigni da una Dinamo Sassari strepitosa: 90-69 il punteggio per gli uomini di Pasquini, che rifilano la prima sconfitta stagionale in campionato alla truppa di Pianigiani e sale a quota 6 in classifica, in piena zona playoff.

E dire che in settimana l’Olimpia aveva ritrovato finalmente il feeling con l’Europa, dopo il bel successo contro il Barcellona al Forum di Assago. Probabilmente le fatiche di Coppa avranno influito nella prestazione dei biancorossi, apparsi davvero molli e senza nerbo.

Al comando restano quindi la Reyer Venezia e la Germani Brescia, appaiate a 10 punti dopo le 5 vittorie nelle prime cinque gare. I campioni d’Italia si aggiudicano una sfida al cardiopalma contro la Virtus Bologna: le “V nere” ad un certo punto dell’ultimo quarto erano state anche avanti di 7 lunghezze, con tutta l’Unipol Arena che cominciava ad assaporare il colpo grosso. Ma l’Umana è un avversario duro a morire, specialmente quando si affida a uno come Orelik: prima i liberi del sorpasso, poi il controsorpasso bolognese con Aradori, infine ancora Orelik a blindare il successo veneziano.

Chi continua a sorprendere è senz’altro la Germani Brescia di coach Andrea Diana: un’altra vittoria, la quinta consecutiva, stavolta sul parquet dell’Happy Casa Brindisi. David Moss mette a referto 20 punti – non accadeva da tre stagioni – e la Leonessa vola sempre più in testa alla classifica, in coabitazione con la Reyer.

Avellino e Torino riescono ad agganciare a quota 8 l’Olimpia Milano grazie ai successi contro Cantù (86-71) e Capo d’Orlando (70-73), mentre la Vanoli Cremona di coach Meo Sacchetti comincia ad ingranare: bella vittoria ieri in casa della Vuelle Pesaro (68-79). Trento rialza la testa: 91-69 contro una Grissin Bon sempre più ultima a zero punti. Pistoia cade a Varese: 81-73 il punteggio per la Openjobmetis, che sorride per la seconda volta in questo campionato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*