Serie A: pari in extremis in Inter-Milan, l’Atalanta pareggia all’Olimpico, viola ko

Inter-Milan finisce 2-2 con una rimonta dei rossoneri che si concretizza nel finale, facile successo per la Juventus che guadagna ulteriore terreno sulle avversarie.

Finisce con un pirotecnico 2-2 il derby della Madonnina, Inter-Milan, un match dal doppio volto che ha visto i nerazzurri prevalere per 2-0 alla fine del primo tempo, mentre meglio i rossoneri nella ripresa che agguantano il pari in extremis grazie ad una rete di Zapata. Gara spettacolare con continui cambi di fronte e azioni pericolose a iosa. Candreva al 36′ trova la rete del vantaggio, con un tocco di fino che beffa Donnarumma da pochi passi. Al 44′ è Icardi a raddoppiare dopo una bella combinazione con Perisic. Punizione troppo severa per il Milan che nella ripresa tira fuori l’orgoglio e negli ultimi 7 minuti e rimette tutto in parità grazie all’uno-due firmato dai due centrali difensivi Romagnoli e Zapata. Inter beffata, ma anche rea di aver tirato troppo presto i remi in barca, speculando sul doppio vantaggio della prima frazione.

La Juventus sbriga senza patemi d’animo la pratica Pescara, con una doppietta nel primo tempo del solito Higuain che affonda le residue speranze salvezza degli abbruzzesi e avvicina ancora di più la Vecchia Signora al sesto titolo consecutivo.

Non va oltre l’1-1 la Roma nella sfida interna contro l‘Atalanta. Orobici in vantaggio al 23′ con Kurtic con una bella conclusione al volo. In apertura di ripresa arriva puntuale il gol di Dzeko che rimette le sorti del match in parità. Partita bella ed equilibrata fino all’ultimo secondo, con la Roma che recrimina per la traversa di Naiggolan colpita poco dopo la rete del pari e alcune occasioni propizie gettate alle ortiche.

Viola ko nel derby toscano, poker del Cagliari

Incredibile debacle interna della Fiorentina che viene sconfitta al Franchi per 2-1 nel derby contro l’Empoli. Vanno in vantaggio gli ospiti nel primo tempo grazie ad una rete di El Kaddouri viziata da una evidente posizione di offside che Mazzoleni non rileva. Il pari dei viola è firmato da Tello al 64′ ma anche in questo caso l’azione del gol è viziata da un fuorigioco di Borja Valero. Nel finale convulso, Mazzoleni assegna un rigore assai discutibile per un fallo di Borja Valero su Pucciarelli, ma le immagini dimostrano che il giocatore è inciampato su se stesso. Tocca all’ex capitano viola, Pasqual, siglare il rigore che affonda le speranze europee dei viola.

Pareggio importante del Crotone che impatta nel finale in casa del Torino. E’ Simy a siglare la rete del pareggio dopo l’iniziale vantaggio siglato da Belotti su rigore. Il Cagliari rifila una quaterna al Chievo al Sant’Elia grazie alle reti siglate da Borriello, Sau e doppietta di Joao Pedro. Grigio pareggio per 0-0 fra Palermo e Bologna, mentre è spettacolare il 2-2 del Marassi tra Genoa e Lazio. Simeone e Pandev sono i realizzatori per i rossoblu, mentre per la Lazio sono andati a segno Biglia e Alberto.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*