Serie A, il Palermo batte l’Empoli e lo condanna alla retrocessione: Crotone salvo

Il Crotone completa la rimonta sull’Empoli all’ultima giornata di campionato, battendo in casa la Lazio e festeggia la salvezza.

Un epilogo incredibile quello scritto dall’ultima giornata di campionato che ha regalato un colpo di scena inatteso. Il Crotone, mette la ciliegina sulla torta alla clamorosa rimonta del girone di ritorno e festeggia la permanenza nella massima serie grazie al successo per 3-1 sulla Lazio (doppietta di Nalini) e alla contemporanea sconfitta dell’Empoli a Palermo.

La squadra calabrese acciuffa il quart’ultimo posto proprio all’ultimo sospiro del campionato, dopo aver latitato nella parti basse della classifica per quasi tutta la stagione. Una beffa clamorosa per l’Empoli, autore di un finale di stagione incredibile nel quale ha sconfitto Fiorentina e Milan a domicilio per poi crollare in casa contro Sassuolo e Atalanta. La squadra di Nicola festeggia la salvezza grazie alle sei vittorie conquistate nelle ultime nove sfide in campionato con una media punti da prima della classe.

L’altro verdetto emesso dall’ultima giornata di serie A vede la Roma festeggiare il secondo posto che vale l’accesso diretto alla fase a gironi di Champions. I giallorossi soffrono contro il Genoa in casa, ma alla fine trionfano grazie alla rete di Perotti dopo che Lazovic aveva spaventato l’Olimpico, pareggiando al 78′.

Inutile il successo per 4-2 del Napoli a Marassi contro la Sampdoria. Vanno a segno tutte le bocche di fuoco della squadra di Sarri (Mertens, Insigne, Hamsik e Callejon), ma i partenopei chiudono la stagione al terzo posto e dovranno guadagnarsi l’accesso alla fase a gironi di Champions attraverso la tagliola dei preliminari.

Vince nettamente l’Inter che a San Siro supera l’Udinese per 5-2 (doppietta di Eder), mentre la Fiorentina non va oltre il 2-2 in casa contro il fanalino di coda, Pescara. Largo successo del Torino che batte il Sassuolo per 5-3 (tripletta di Defrel per gli emiliani) mentre nel lunch match, il Cagliari supera il Milan in extremis grazie alla rete di Pisacane a tempo scaduto.

RISULTATI SERIE A, ULTIMA GIORNATA

BOLOGNA – JUVENTUS  1-2

ATALANTA – CHIEVO  1-0

CAGLIARI – MILAN  2-1

CROTONE – LAZIO  3-1

FIORENTINA – PESCARA  2-2

INTER – UDINESE 5-2

PALERMO – EMPOLI 2-1

ROMA – GENOA  3-2

SAMPDORIA – NAPOLI 2-4

TORINO – SASSUOLO 5-3

Classifica finale Serie A 2016/17:

Juventus 91, Roma 87, Napoli 86, Atalanta 72, Lazio 70, Milan 63, Inter 62, Fiorentina 60, Torino 53, Sampdoria 48, Cagliari 47, Sassuolo 46, Udinese 45, Chievo 43, Bologna 41, Genoa 36, Crotone 34, Empoli 32, Palermo 26, Pescara 18.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*