Serie B: CAgliari e Crotone a Vele spiegate, bagarre in zona salvezza

La 26ª giornata di serie B si apre con il solito anticipo che questa settimana vedrà opporsi Pescara e Vicenza. Gli uomini di Oddo hanno interrotto la loro striscia di vittorie consecutive, fermati nell’ultimo turno a Salerno sul 2-2, ma sempre più in corsa verso la Serie A con Cagliari e Crotone. Dall’altro lato il Vicenza è senza vittorie da tre turni.

Sabato pomeriggio sfida interessante tra Crotone e Pro Vercelli, con i calabresi sempre più lanciati verso la promozione diretta in serie A, come dimostrano anche le quote delle scommesse sul calcio di questa web. Entrambe le squadre sono reduci da successi in campionato: il Crotone dal bellissimo successo esterno sul campo del Bari per 3-2 nei minuti finali, mentre la Pro Vercelli ha sconfitto il Brescia nel turno precedente.

Stadio serie B

Prima assoluta tra Latina e Cagliari in serie B. I laziali hanno pareggiato ad Ascoli nell’ultimo turno di campionato e sono pronti a sgambettare la capolista. Il Cagliari, dal canto suo, marcia a grande ritmo verso la serie A, come dimostrato anche dalla striscia di tre vittorie consecutive da cui è reduce.

Sfida delicatissima in chiave salvezza quella tra Lanciano e Modena. Gli abruzzesi, reduci da un’importante vittoria esterna sul campo del Vicenza, vogliono risucchiare il Modena di Crespo nelle sabbie mobili della retrocessione.

Partita importante in chiave playoff invece ad Avellino tra i padroni di casa e il Bari. I pugliesi hanno perso solo nei minuti finali contro il Crotone anche a causa della mancanza del portiere. L’Avellino, che in campionato non vince da tre turni, vuole assolutamente tornare a fare bottino pieno per consolidare la propria classifica e candidarsi seriamente per un posto tra i grandi.

Al Dino Manuzzi di Cesena i padroni di casa incontrano un Perugia molto tosto da battere e che si sta avvicinando sempre più alla zona playoff. I romagnoli, dunque, vorranno spingere in basso gli umbri con una vittoria, allontanando una possibile minaccia per il futuro.

La Virtus Entella ha perso a Cagliari nell’ultimo turno di campionato e per questo cerca i tre punti per entrare di diritto nella zona playoff. Il Trapani proverà almeno a non perdere per non essere risucchiata nelle zone pericolose.

La Ternana contro la Salernitana è a una svolta: una vittoria la proietterebbe in zona playoff, lontana 5 punti, ma una sconfitta contro i campani, rinfrancati dopo il cambio in panchina, potrebbe iniziare a far sentire in Umbria, odore di zona playout.

Il posticipo domenicale è SpeziaLivorno. Entrambe le compagini vogliono rilanciarsi in ottica playoff, ma gli uomini di Panucci, reduci da due vittorie consecutive, devono trovare continuità per non tornare nelle zone pericolose della classifica. Spezia a caccia di punti per ritrovare quella zona playoff, obiettivo minimo del campionato.

La giornata si chiude con il posticipo tra Brescia e Ascoli. Le rondinelle sono in piena zona playoff, ma devono uscire dall’empasse di tre sconfitte consecutive che ha tolto un po’ di sicurezza al gruppo guidato da Boscaglia. L’Ascoli è reduce due pareggi e cerca punti per non finire in cattive acque.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*