Serie A, i risultati della diciannovesima giornata

Si è quasi conclusa la diciannovesima giornata del campionato di Serie A, al cui totale compimento manca ancora soltanto l’ultimo posticipo tra Parma e Lecce. È stato un turno molto importante, caratterizzato da tre big match che, in qualche modo, hanno modificato le zone alte della classifica. Ma procediamo con ordine.

Serie AAd aprire le danze è stato il Milan, che, forte del ritrovato Ibrahimovic, ha steso il Cagliari per 0 – 2: lo svedese, autore di una gara molto positiva, è stato autore del raddoppio. Negli altri anticipi, ennesimo KO per il Napoli: i partenopei vengono trafitti per 1 – 0 dalla Lazio di Immobile (che ora prova a sognare lo Scudetto), e probabilmente abbandonano definitivamente le velleità in ambito Champions. Infine, Inter e Atalanta impattano sull’1 – 1, con Handanovic determinante nel neutralizzare il rigore del possibile 1 – 2 bergamasco.

Serie A che prosegue con il lunch match della domenica, in cui l’ Udinese travolge il Sassuolo con un secco 3 – 0. Sampdoria a valanga sul Brescia: 5 – 1 e zona rossa adesso più distante per i doriani. Non va bene invece all’altra squadra ligure, il Genoa, sconfitto in rimonta dal Verona per 2 – 1. Torna al successo la Fiorentina, che stende lo SPAL per 1 – 0. Bene anche il Torino, che vince ancora: una rete di Berenguer, per l’1 – 0 finale, è sufficiente per spegnere il Bologna di Mihajlovic.

Infine, il big match dell’Olimpico. La Juventus batte la Roma in trasferta per 1 – 2, e si riappropria così della vetta solitaria della classifica di Serie A ai danni dell’ Inter.

1 Trackback / Pingback

  1. Roma, che guaio: anche Nicolò Zaniolo va KO - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*