Serie A, Milano vince e resta in vetta. Venezia e Brescia inseguono

milano venezia Mancano solo 5 partite al termine della regular season e la situazione in vetta alla classifica della Serie A del campionato di basket maschile va lentamente delineandosi. Al comando c’è sempre l’Olimpia Milano, forte di due punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice, la Reyer Venezia, e di quattro sulla Germani Brescia di coach Diana.

I biancorossi di coach Pianigiani hanno mantenuto il primato solitario grazie al successo casalingo contro la Fiat Torino. Una vittoria importante, che ha permesso all’EA7 di mantenere inalterato il divario con i lagunari, che hanno espugnato il parquet della Grissin Bon Reggio Emilia. Per i piemontesi è l’ennesima sconfitta in un periodo davvero nero: dopo la straordinaria vittoria in Coppa Italia, la Fiat si è completamente persa. La lunga serie di ko ha messo seriamente a rischio la partecipazione ai playoff degli uomini di Galbiati, anche se a Milano si è rivista dopo tanto tempo un’Auxilium grintosa e combattiva.

Al terzo posto troviamo la Germani Brescia, brava a conquistare i due punti su un campo difficile come quello della Dinamo Sassari. I sardi non sono riusciti a svoltare nemmeno con il cambio al timone: in settimana, infatti, Zare Markovski ha preso il posto del dimissionario Pasquini.

In quarta posizione ecco la Sidigas Avellino, che ha sconfitto nettamente la Vanoli Cremona al PalaDelMauro. La partecipazione ai playoff degli irpini sembra ormai cosa certa. Sarà bagarre, invece, tra molte squadre che aspirano a conquistare gli ultimi posti utili per accedere alla post-season. La Dolomiti Trento sembra aver trovato lo sprint giusto (è ora quinta a 28 punti, ndr), mentre Cantù, Bologna, Cremona, Torino, Sassari e Varese dovranno darsi battaglia per altri tre posti.

Infine, uno sguardo al fondo della classifica, dove la Vuelle Pesaro vince una gara fondamentale contro la The Flexx Pistoia e stacca di due punti la Betaland Capo d’Orlando, che lotta ma perde tra le mura amiche contro la Openjobmetis Varese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*