Serie A, la lotta ricomincia

Dopo la sosta dovuta agli impegni delle Nazionali, che ha visto la nostra Italia subire una clamorosa disfatta dagli storici rivali della Germania, riprende il campionato di Serie A con la trentunesima giornata. Vediamo, dunque, com’è la situazione a sole otto giornate dalla fine dei giochi.

La Juventus capolista ospita un Empoli un po’ in affanno ma ormai praticamente certo della salvezza. Diversi problemi di formazione per Allegri, che dovrà fare a meno degli squalificati Bonucci, Alex Sandro e Khedira, mentre i vari Barzagli, Marchisio e Dybala hanno svolto lavoro differenziato e difficilmente saranno della partita. Date le tante assenze, ecco quindi che in difesa prende forma l’inedita accoppiata composta da Rugani e Chiellini, mentre a centrocampo spazio a Hernanes e, probabilmente, ad Asamoah. In attacco, il tandem di partenza dovrebbe essere formato da Mandzukic e Morata, quest’ultimo apparso in gran forma recentemente.

Il Napoli, unico ostacolo ormai rimasto per i bianconeri per la conquista della Serie A, dovrà vedersela contro una Udinese in gran crisi e alla disperata ricerca di punti per la salvezza. Per i partenopei probabile l’assenza di Reina, bloccatosi in allenamento, mentre in avanti non mancherà il tridente delle meraviglie composto da Callejon, Higuain e Insigne.

Serie AIl big match della trentunesima giornata di Serie A sarà invece il derby Lazio-Roma: i giallorossi cercheranno di consolidare ulteriormente la terza piazza, i biancoazzurri giocheranno soprattutto per l’orgoglio, dal momento che la classifica pare ormai compromessa verso un’abulica posizione di mezzo.

Chi sogna la terza posizione è la Fiorentina, favorita contro una Sampdoria a rischio retrocessione. Anche l’Inter, che ospiterà il Torino nel posticipo di domenica sera, prova a insidiare la piazza d’onore occupata dalla Roma.

Milan ancora alla ricerca di continuità contro l’Atalanta, mentre occhio alle possibili sorprese nella volata salvezza, dove sono soprattutto in tre a giocarsela per la permanenza in Serie A: il Carpi, impegnato nella difficile sfida contro il Sassuolo; il Palermo, che dovrà vedersela con un Chievo piuttosto sereno; ed il Frosinone, in cerca di speranze contro il Genoa. Chiude la sfida tra Bologna e Verona, con gli emiliani ormai quasi salvi, ed i veneti praticamente spacciati.

1 Trackback / Pingback

  1. Suicidio Napoli e la Juve scappa - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*