Serie A, le formazioni di Udinese – Juventus

Tra poche ore avrà finalmente inizio anche l’ottava giornata del campionato di Serie A, che segue una memorabile due giorni europea in cui il calcio italiano ha vissuto uno straordinario sussulto in Champions League. Juventus, Roma, Napoli e Inter hanno conseguito delle vittorie a dir poco strabilianti, rilanciando l’immagine dello sport nostrano nella massima competizione continentale. E allora, proprio la Vecchia Signora sarà tra le grandi protagoniste di questo ottavo turno, nella difficile trasferta di Udinese.

Pjanic JuventusLa Juventus giocherà infatti sul campo dell’Udinese, nella speranza di conseguire una nuova, importante vittoria in ottica Scudetto. Dopo aver sconfitto il Napoli nella giornata precedente, infatti, i bianconeri vogliono adesso allungare ulteriormente il passo sulle varie rivali, cercando già adesso di ipotecare il titolo. Per l’occasione, Massimiliano Allegri dovrà fare a meno soltanto dei lungodegenti, soprattutto nel reparto arretrato: out, infatti, i vari De Sciglio, Rugani e Spinazzola, oltre a Khedira, che ha avuto un risentimento, e a Douglas Costa, che non ha finito di smaltire la squalifica.

I bianconeri dovrebbero dunque far ritorno al 4-3-3, col reintegro dal primo minuto, in difesa, del portoghese Cancelo e soprattutto di capitan Chiellini, che hanno riposato in Champions League contro lo Young Boys. A centrocampo, il ruolo di Khedira dovrebbe essere rilevato dal connazionale Emre Can, in un pacchetto completato dai soliti Pjanic e Matuidi. In attacco, invece, avendo saltato la seconda gara europea per squalifica, ritorna dal primo minuto Cristiano Ronaldo. Chi saranno i suoi compagni d’attacco? La scelta è tra Dybala, reduce da una straordinaria tripletta contro lo Young Boys, l’imprescindibile Mandzukic e Bernardeschi.

Anche l’Udinese dovrà rinunciare a diversi giocatori infortunati: su tutti, Dabo, Balic e Ingelsson. Spazio, allora, all’esperienza di Behrami, a guidare la squadra, in un comparto di metà campo dove ci sarà anche l’ex Mandragora. In attacco, De Paul supporterà i giovani Pussetto, reduce dal suo primo gol in Serie A, e Lasagna.

UDINESE (4-3-3): Scuffet; Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong, Samir; Fofana, Behrami, Mandragora; Pussetto, Lasagna, De Paul. Allenatore: Velàzquez.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*