Serie A, anche Cellino è positivo al coronavirus

Quando siamo oramai giunti nella seconda metà del mese di marzo, il mondo dello sport continua a interrogarsi circa l’eventuale ripresa delle attività agonistiche. D’altro canto, l’emergenza coronavirus sembra non stia ancora allentando la propria morsa, benché con le temperature più calde la situazione dovrebbe finalmente venire agevolata. La Serie A spera di far ripartire il campionato quanto prima, per poterlo concludere magari durante l’estate. Ma in questi giorni è giunta una brutta notizia che potrebbe far saltare nuovamente ogni decisione. Il presidente del Brescia Massimo Cellino, infatti, è risultato positivo al coronavirus.

Serie ACellino nelle ultime settimane aveva accusato diversi sintomi del covid-19, tra i quali dolori al fegato e alle ossa. Benché il primo tampone effettuato sia risultato negativo, i test sierologici hanno invece confermato la positività. Cellino è quindi il primo presidente della Serie A ad avere, o perlomeno ad aver avuto, il coronavirus. Presto verrà sottoposto a nuovi temponi, nella speranza che risultino nuovamente negativi. Se dovesse accadere questo, vorrebbe dire che l’infezione sarebbe ormai passata, e che Cellino nel frattempo avrebbe anche sviluppato i relativi anticorpi. Se invece dovessero essere positivi, il presidente del Brescia dovrebbe rimanere in quarantena monitorando ulteriormente la situazione, per non vedere aggravarsi il proprio quadro.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Coronavirus, migliorano condizioni di Sambia - Tutto Sport
  2. Serie A, il campionato potrà riprendere davvero? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*