Scommesse sportive a 360°: cosa sono e come funzionano

Se sei intenzionato a cercare sistemi vincenti per le scommesse perchè affascinato dall’idea di trasformare questa tua passione per lo sport in un metodo per guadagnare qualche soldo, allora dovresti aver chiaro il funzionamento di questo mondo. Se però non hai proprio le idee chiarissime o ritieni che anche solo qualche nozione ti stia sfuggendo di mano, probabilmente faresti bene a dare un’occhiata alle righe che seguono per approfondire un po’ la questione inerente il campo delle scommesse sportive.

Cosa sono e come funzionano le scommesse sportive

scommesse sportiveLe scommesse sportive, così come dice il termine stesso, sono parte di un sistema nell’ambito del quale il giocatore elabora una previsione in merito all’andamento di questa o quella disputa sportiva. Si tratta di un particolare ambito del vasto mondo delle scommesse che lo Stato ha deciso di regolarizzare neanche troppo tempo fa. Ma esattamente com’è che funzionano e quali sono i termini che bisogna imparare a far propri per cominciare a capirci qualcosa?

Le scommesse sportive si basano prima di tutto sul concetto di quota, ossia sul numero mediante il quale si vuol indicare (in maniera inversamente proporzionale) la possibilità che un evento finirà col realizzarsi: ciò significa che quanto più alta è la probabilità che un evento si realizzi, tanto minore sarà la quota; e per definizione tanto minore è la probabilità dell’evento, altrettanto maggiore sarà la quota di scommessa.

La quota indica quindi la probabilità dell’evento, ma fa anche da moltiplicatore in caso di vittoria, ovvero se punti 2 euro sulla vittoria della squadra X sulla squadra Y, e la quota per quella previsione è pari a 2.50, allora moltiplicando 2 per 2.50 otterrai esattamente quello che vincerai nel caso in cui la previsione dovesse rivelarsi azzeccata. Per lo stesso concetto se punti 50 euro sul risultato di una partita che il broker quota a 3, molto semplicemente, in caso di vittoria, otterrai 150 euro. Chiaramente questi non sono esattamente i soldi che hai guadagnato, poiché devi sottrarre l’investimento fatto prima di poter parlare di guadagno netto (anche se resta comunque il fatto che hai guadagnato 100 euro puliti).

Chi stabilisce le quote nelle scommesse sportive

Pronostico Portogallo Argentina 13 giugno 2015Le quote vengono stabilite di volta in volta dai bookmaker, soggetti autorizzati da appositi enti di certificazione che operano in Italia tanto sotto forma di punti di ritrovo fisici quanto tramite piattaforme web. Queste quote vengono stabilite sulla base di strumenti statistici molto avanzati che naturalmente tengono conto dei risultati pregressi di ciascuna squadra coinvolta nell’evento sportivo, pertanto ritorna a galla sempre quel famoso concetto del “quanto più c’è la probabilità che l’evento si realizzi, tanto più la quota sarà minore (e viceversa)”.

E’ basandosi su questa legge fondamentale che gli strumenti statistici forniscono le quote per ciascun aspetto della partita, anche se l’ammontare della quota viene determinata, oltre che da questo fattore di base, anche da un altro parametro: la vicinanza con l’evento oggetto della scommessa. Già, perchè è la prassi che i bookmaker tendano ad abbassare le quote legate ad un evento X non appena la distanza temporale dall’inizio di quell’evento comincia a diminuire: tutto ciò accade perchè mano a mano che passano i giorni le puntate da parte degli utenti tendono ad aumentare, e il bookmaker, per evitare di perdere troppi soldi in caso di vittoria da parte della maggioranza degli scommettitori, per puro spirito di cautela preferisce abbassare la quota.

Le scommesse in Italia, un trend in continua crescita

Oggi giorno sono tantissime le persone che scommettono su eventi sportivi di ogni genere: dal calcio al tennis passando per la pallavolo, il basket, il nuoto e così via, di utenti interessati alle potenzialità di guadagno fatte proprie da questo mondo ce ne sono a volontà. Naturalmente tutto ciò presuppone che da parte di questa fetta di persone ci sia anche un certo interesse nei confronti dello sport verso cui puntano i propri investimenti, e in effetti, al di là di tutto, quello italiano è probabilmente uno dei popoli meglio informati in fatto di dinamiche sportive.

Molte persone, per darsi una spinta motivazionale o anche solo per cercare di avvicinarsi sempre più alla possibilità di vincere, sono però solite far uso dei tanti siti web che in rete sono nati proprio con questo obiettivo: informare gli scommettitori sul mondo delle scommesse sportive e fornirgli dei consigli su dove e come puntare. La rete prolifera di siti web nell’ambito dei quali team di esperti sono soliti proporre degli scenari di investimento, e anche su Facebook stanno via via nascendo gruppi riservati di persone che prendono per buoni i consigli forniti dagli scommettitori più esperti.

Il tutto, a diretto vantaggio di chi vorrebbe provare a far qualche solo con le scommesse sportive ma che non si ritiene poi così ferrato (o anche solo sufficientemente informato) da percorrere questa strada in totale autonomia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*