Russia 2018: Svezia – Italia, le pagelle degli Azzurri

Si è conclusa pochi minuti fa la sfida di andata, valida per gli spareggi dei campionati mondiali, tra Svezia e Italia. La Nazionale Azzurra, al termine di una brutta prestazione, è stata inesorabilmente sconfitta per 1 – 0, a causa di un gol fortunoso di Johansson. Nel match di ritorno, gli uomini di Ventura dovranno giocoforza vincere con due reti di scarto, per riuscire nell’impresa di staccare il pass per Russia 2018. Diamo dunque i nostri voti all’ Italia.

Giampiero Ventura ItaliaBuffon 6: Praticamente inoperoso per gran parte del match. Nulla può sulla sfortunatissima deviazione di De Rossi, che lo supera beffardamente. Il sogno di partecipare al suo sesto mondiale, così, rischia seriamente di svanire.

Barzagli 6: In difficoltà come tanti altri compagni, ma è tra i meno peggio di una serata semplicemente troppo brutta per essere vera.

Bonucci 6: Preso di mira dagli avversari, riceve pestoni e botte da orbi, ma riesce a non perdere la calma pur protestando spesso. Carente in fase di impostazione, aiutato anche poco dagli scarsi movimenti degli attaccanti.

Chiellini 6: Uno svarione nel primo tempo viene fortunatamente salvato da Buffon, per il resto è forse il migliore dell’ Italia: lo si vede sovente anche mentre tenta, vanamente, di aiutare i compagni in attacco.

Candreva 5: Lento e goffo, fa davvero una fatica enorme sulla corsia di destra. Va detto, a sua discolpa, che viene sostanzialmente abbandonato dai compagni, per cui ogni tentativo di fraseggio si spegne sul nascere. Nel primo tempo, in particolare, è un ectoplasma: leggermente meglio nei secondi 45 minuti.

Parolo 5: Molto impreciso, è fra i pochi a cercare di far movimento senza palla, finendo però per correre invano.

De Rossi 5,5: Sfortunatissimo sulla deviazione che porta alla sconfitta, gioca anche lui una gara sottotono: molto macchinoso e impreciso, non riesce praticamente mai ad impostare il gioco.

Verratti 4,5: Per distacco, il peggiore in campo. Fagocitato tra le maglie svedesi, offre, ancora una volta, una prova deludente con la casacca azzurra. Rimedia anche un giallo, che gli costa il forfait in vista del ritorno. (Dal 76° Insigne 5,5: Il tempo non è molto, ma i minuti trascorsi in campo, per imprecisione e mancanza di idee, rispecchiano in pieno la mediocrità dell’ Italia.)

Darmian 6: Fra le poche note non negative di una pessima serata. Fa movimento, prova diversi lanci, e coglie un clamoroso palo che poteva regalarci il pareggio. Avrebbe meritato più fortuna.

Belotti 4,5: Un fantasma. Subito dopo l’inizio della partita fallisce una grossa occasione, dopodiché sparisce. Non è al meglio, e si vede. (Dal 65° Eder 5: Praticamente neppure ci si accorge della sua presenza.)

Immobile 4,5: Il fratello scarso dell’implacabile bomber della Lazio.

Ventura 4: Un disastro. La sua Italia è, probabilmente, fra le peggiori di sempre. Cambia il modulo, cambiano gli interpreti, ma il risultato è sempre lo stesso. E se l’appuntamento mondiale dovesse fallire, probabilmente per lui sarà capolinea.

1 Trackback / Pingback

  1. Russia 2018, le pagelle di Italia – Svezia - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*