Roma falcidiata, quanti infortuni per i giallorossi

La stagione ad alti e bassi della Roma sta trasformandosi in una sorta di Caporetto. Un lazzaretto per gli infortunati, tantissimi, che stanno letteralmente falcidiando le risorse a disposizione dell’allenatore Paulo Fonseca. Nella delicata sfida contro la Sampdoria, terminata con uno scialbo 0 – 0, il tecnico capitolino ha perso anche Cristante e Kalinic, i cui problemi saranno meglio definiti solamente nei prossimi giorni.

Dzeko RomaIn particolare, è il centrocampo della Roma a soffrire il maggior numero di defezioni: con il KO di Cristante, di fatto Fonseca ha perduto quasi completamente la sua mediana. Il centrocampista azzurro si aggiunge infatti alla già nutrita lista degli indisponibili, che conta anche i nomi di Lorenzo Pellegrini (non rientrerà prima di dicembre), Diawara (potrebbe tornare a metà novembre), e Mkhitaryan (potrebbe rientrare nel giro di qualche giorno).

La Roma, inoltre, è costretta a fare a meno anche di Zappacosta, che si è rotto il crociato e, pertanto, tornerà solamente da marzo in poi, mentre Under e Perotti, da sempre propensi agli infortuni, saranno valutati in questi giorni per essere reinseriti a pieni ranghi nella rosa giallorossa. Dzeko, non ancora ripresosi dalla frattura dello zigomo, sarà invece costretto a indossare una maschera protettiva. Contro il Milan, inoltre, mancherà anche lo squalificato Kluivert.

1 Trackback / Pingback

  1. Serie A, al via la decima giornata di campionato - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*