Come riparte la nuova Inter di De Boer?

Il calciomercato estivo, fin qui, è stato certamente dominato dalla Juventus. I bianconeri, infatti, divenuti pressoché invincibili in Italia, hanno fatto investimenti pesanti per primeggiare anche in Europa, forti degli acquisti dei vari Higuain, Pjanic, Dani Alves, Benatia, Pjaca. Tuttavia, la Vecchia Signora non è l’unica squadra ad aver palesato un progetto vincente: anche l’ Inter, infatti, ha voglia di tornare sulla cresta dell’onda.

InterIl club neroazzurro, infatti, ha vissuto l’ultima stagione tra alti e bassi: in un primo momento sembrava inarrestabile, grazie ad una bella serie di vittorie consecutive e ad un mercato che aveva regalato a Mancini una rosa apparentemente competitiva. Poi, il patatrac. Alla fine, i milanesi hanno conquistato il quarto posto, comunque utile per guadagnarsi il ritorno in Europa, pur se non nobile come la Champions League.

Adesso, Thohir e soci stanno provvedendo a rinforzare ulteriormente la rosa. Ai punti fermi, infatti, rappresentati dal portiere Handanovic, dai difensori Miranda e Murillo, dai centrocampisti Medel e Peresic, fino ad arrivare al capitano Mauro Icardi, l’ Inter sta continuando ad aggiungere tasselli importanti.

Il primo è stato Ever Banega, argentino ex Siviglia giunto a parametro zero, al quale presumibilmente verranno affidate le chiavi del centrocampo neroazzurro. È stata poi la volta di Antonio Candreva, vero e proprio colpo del mercato dell’ Inter: l’esterno è stato prelevato dalla Lazio per una cifra, comprensiva di bonus, vicina ai 25 milioni di euro.

È interessante dunque notare come, se dal punto difensivo per il momento il club neroazzurro non è cambiato molto, dal centrocampo in su le cose si fanno decisamente più intriganti. Frank De Boer, recentemente subentrato a Mancini, potrebbe infatti decidere di schierare un centrocampo a tre e di fare lo stesso con la linea offensiva, oppure di piazzare sulla linea mediana due mastini per poi sguinzagliare tre fantasisti alle spalle dell’unica punta Icardi. Quel che è certo è che i tifosi neroazzurri, con un centrocampo composto da Medel, Banega e Kondogbia (e possibilmente con Joao Mario, prossimo ad arrivare a Milano), e con una forza offensiva capace di coniugare tecnica, precisione e velocità grazie alle performance di Candreva, Icardi e Perisic, quest’anno ne vedranno delle belle.

1 Trackback / Pingback

  1. Il calciomercato dell’ Inter - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*