Il Real Madrid a caccia dell’erede di Modric?

Siamo di fronte a quella che, con ogni probabilità, nei prossimi anni verrà ricordata come la sessione di calciomercato più assurda e più incredibile di sempre. E la nostra Serie A, per una volta, è finalmente tornata protagonista, e alla grandissima: se, infatti, la Juventus ha messo a segno il colpo del secolo, acquisendo le prestazioni sportive di Cristiano Ronaldo, il Milan, rilevando Gonzalo Higuain proprio dalla Vecchia Signora, ha ritrovato un numero nove come non se ne vedevano da parecchio tempo in casa rossonera. Abbiamo poi assistito al clamoroso ritorno di Leonardo Bonucci alla corte bianconera, mentre l’ Inter ha inanellato colpi uno dietro l’altro. L’ultimo, per la società nerazzurra, potrebbe essere di enorme prestigio: Luka Modric, infatti, dopo lo splendido mondiale russo con la casacca della Croazia, potrebbe decidere di lasciare il Real Madrid.

Modric CroaziaD’altronde, Luka Modric, come molti altri suoi compagni, sembra aver concluso il proprio ciclo al Real Madrid, e, a 33 anni, sarebbe alla ricerca di un’ultima, grande avventura in un club ambizioso e disposto a concedergli il palcoscenico della Champions League. Un profilo che, inevitabilmente, rappresenterebbe la ciliegina sulla torta del calciomercato nerazzurro, fino a questo momento a dir poco straordinario. Ma cosa ne sarebbe allora, a quel punto, dei galacticos, che hanno già detto addio a due protagonisti assoluti come il tecnico Zinedine Zidane e l’asso Cristiano Ronaldo?

Un giocatore come Modric, che in questi ultimi anni si è consacrato come il miglior regista del mondo, sarebbe davvero difficile da sostituire. Ecco perché, se si dovesse scartare la pista interna, che porta al nome di Kovacic (peraltro connazionale dello stesso Modric, rispetto al quale tuttavia sembra non essere mai riuscito ad esprimersi al meglio con la stessa costanza), uno dei nomi in cima alla lista di Perez sarebbe quello di Miralem Pjanic: il bosniaco, nella Juventus, agisce perlopiù da playmaker. Altrimenti, si potrebbe puntare a Marco Verratti, che però difficilmente il Paris Saint Germain lascerebbe partire, a meno di cifre folli. Sullo sfondo, inoltre, rimane sempre il nome di Sergej Milinkovic-Savic, oggetto dei desideri di mezza Europa…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*