Quale futuro all’estero per Claudio Marchisio?

La nuova stagione del campionato di Serie A è cominciata ufficialmente, ponendo anche fine ad una delle sessioni estive di calciomercato più incredibili che si possano ricordare. Una finestra che ha portato in Italia il campione dei campioni, quell’alieno chiamato Cristiano Ronaldo, alla corte della Juventus. Proprio la Vecchia Signora è stata tra le società più attive in assoluto in questa estate indimenticabile, tanto in entrata quanto in uscita. Con dei movimenti, in quest’ultimo senso, che tuttavia sono stati anche parecchio dolorosi, e che hanno portato agli addii di diverse bandiere del club piemontese: Lichtsteiner, Buffon e, al fotofinish, persino Marchisio.

MarchisioClaudio Marchisio era uno dei figli prediletti di Torino: nato e cresciuto in città, si può dire che il bianconero fosse praticamente la sua seconda pelle. Tifoso della Juventus fin da bambino, il centrocampista, che aveva iniziato la carriera come attaccante, si era fatto le ossa nelle giovanili, fino a diventare una vera e propria colonna portante della squadra. Una storia d’amore che, al di là di una breve parentesi nella stagione 2007-2008, sembrava dover essere legata indissolubilmente a quei colori, fino alla fine.

Il destino, tuttavia, ha saputo essere spietato con il povero Marchisio. Un brutto infortunio occorso due stagioni or sono al crociato, ha di molto limitato quella che avrebbe dovuto essere la parte migliore della sua carriera. E, una volta tornato, ha dovuto fare i conti con una condizione fisica non più al top come prima, oltre che con una concorrenza spietata: nelle gerarchie di Allegri, infatti, il centrocampista azzurro era ormai stato scavalcato da Pjanic, Khedira, Emre Can e Matuidi.

Una rescissione dolorosa, ma che lo stesso Marchisio ha descritto come necessaria “per il bene della squadra”. E, adesso, per l’eptacampione d’Italia, che alla Juventus ha collezionato 389 presenze e 37 reti, si spalancano le porte di un futuro all’estero. Al momento, sono i francesi del Monaco a sembrare i più vicini ad accaparrarsi le sue prestazioni, ovviamente a parametro zero. Tuttavia, anche un’eventuale pista spagnola starebbe tentando il principino: secondo Mundo Deportivo, infatti, le due squadre di Siviglia, il Betis ed il Siviglia appunto, starebbero dando vita ad un vero e proprio derby di mercato per inserirlo nelle proprie rose.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Juventus, ecco il rinnovo di Miralem Pjanic - Tutto Sport
  2. Marchisio, ecco la nuova squadra: è lo Zenit - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*