Proteine ed attività fisica, due elementi indissolubili

Gli-alimenti-più-proteici-quali-sonoCome aumentare la massa muscolare
Chi si allena è consapevole che per aumentare la massa muscolare bisogna puntare su un regime alimentare equilibrato e ricco di proteine e su un tipo di attività fisica prevalentemente anaerobica.
Per attività fisica anaerobica si intente un allenamento intensivo, come per esempio il sollevamento pesi o il nuoto a livelli professionali o anche la corsa prolungata.
La dieta quindi è fondamentale per raggiungere questo obiettivo perché le proteine sono i “mattoni” che vanno a formare i muscoli e quindi ad aumentare la massa, aggiungendo anche forza fisica.
E’ necessario dunque impostare uno stile di vita regolare per aumentare il tono e l’elasticità muscolare, raggiungendo un equilibrio salutare. Non si deve però esagerare con l’introduzione delle proteine perché l’attività fisica deve essere proporzionata e mirata.
Gli integratori di proteine
Accompagnando l’alimentazione, gli integratori di proteine svolgono un ruolo fondamentale nella nutrizione di ogni atleta. Il sito myprotein.it è uno dei migliori dove cercare l’integratore che soddisfi le vostre esigenze. Il sito è molto ben organizzato e ogni prodotto ha una descrizione approfondita e precisa. Oltre a questo tra i clienti si possono scambiare anche delle opinioni molto utili ai fini dell’acquisto.
Molte infatti sono le opinioni positive sui prodotti Myprotein, come si può vedere sul portale advisato.it. Inoltre, tramite questo portale è possibile risparmiare sul costo degli integratori tramite sconti ed offerte speciali.
Inoltre, gli integratori alimentari sono sicuri, testati e mirati al benessere e alla salute del corpo.
È importante comunque selezionarli in base al tipo di attività fisica e comunque informarsi, consultando ad esempio un personal trainer, sia sull’alimentazione da seguire che per consigli su attività fisica e stile di vita.

Alimenti ricchi di proteine
Sono diversi gli alimenti ricchi di proteine che possono servire a seguire un regime alimentare vario e sano.
Tra questi ci sono quelli di origine animale, come la carne di pollo e di maiale, l’affettato magro come la bresaola, il formaggio parmigiano, e quelle di derivazione vegetale con le proteine che si trovano nei pinoli, negli spinaci, nella soia, fino a quelle contenute nei fagioli e nel pesce.
Una quantità esatta da introdurre durante una giornata non può essere definita con precisione. Quella suggerita è tra 0,8 e 1 g per ogni kg di peso corporeo, ma può anche raddoppiare in presenza di un allenamento intensivo tutti i giorni, come quello fatto in palestra o all’aria aperta.
Non bisogna sovraccaricare l’organismo di proteine perché vanno a incidere sul funzionamento dei reni e del fegato che evidentemente lavorano male.
Il potenziamento dei muscoli deve infatti avvenire in maniera graduale, aumentando lo sforzo muscolare e progredendo anche nella resistenza fisica.
In questo processo le proteine sono quelle che intervengono a nutrire le fibre muscolari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*