Serie A, le probabili formazioni di Torino – Juventus

Mancano oramai pochissime ore all’inizio della venticinquesima giornata del campionato di Serie A, un turno estremamente importante, dal momento che rappresenta un’ulteriore tassello per il match a distanza fra il Napoli e la Juventus: le due compagini, infatti, si stanno dando grande battaglia per la conquista dello Scudetto, con i partenopei capolisti ad insidiare le possibilità dei bianconeri campioni uscenti.

JuventusEcco perché, se il Napoli avrà una partita sulla carta agevole, contro il modesto Spal, di contro la Juventus dovrà affrontare i cugini del Torino nel derby della Mole. Una sfida complicata e importantissima, che segue il deludente pareggio della sfida di andata degli ottavi di finale di Champions League. Un appuntamento che la Vecchia Signora a questo punto non può più sbagliare, ma anche i granata, desiderosi di agguantare un posto in Europa, saranno particolarmente agguerriti.

E così, Walter Mazzarri potrà contare anche su alcuni ex: il terzino Molinaro, ad esempio, ma anche il centrocampista Rincon, che fino allo scorso giugno aveva vestito la casacca bianconera, sfiorando anche una clamorosa Champions League. Andando, poi, su uno degli uomini di punta della compagine torinista, l’ala Iago Falque, che in questa stagione è stato il bomber più prolifico del Torino.

Di contro, Massimiliano Allegri deve imbastire una Juventus incerottata: certe le assenze di Howedes, Cuadrado e Matuidi, qualche dubbio permane su Dybala, Barzagli, Lichtsteiner e Khedira, quest’ultimo uscito malconcio dalla gara di andata degli ottavi di Champions. Le scelte di formazione, pertanto, per la Juventus sembrano praticamente obbligate, e al momento le alternative per il tecnico bianconero sono due: riconfermare il 4-2-3-1 usato proprio martedì sera contro il Tottenham, oppure tornare al 4-3-3 gettando nella mischia uno tra Marchisio, Sturaro e Bentancur, in vece di Bernardeschi o Douglas Costa.

TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falque, Belotti, Niang. Allenatore: Mazzarri.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Marchisio; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*