Le probabili formazioni di Sporting – Juventus

È oramai quasi tutto pronto in vista del quarto match di Champions League relativamente alla fase a gironi, un vero e proprio crocevia per la Juventus. La Juventus, infatti, potrebbe già strappare il pass per gli ottavi di finale, nel caso in cui riuscisse a battere lo Sporting nella trasferta portoghese se, al contempo, il Barcellona uscisse indenne dalla sfida contro l’Olympiacos. Una serie di fattori che hanno buone probabilità di realizzarsi entrambe, ma chiaramente gli uomini di Allegri saranno chiamati a far di tutto pur di vincere.

Gigi Buffon JuventusUn discorso che vale a maggior ragione dopo la gara di andata, allorché solo in extremis la Juventus riuscì ad abbattere lo Sporting fra le mura amiche dello Stadium. Ma quale abito vestirà, Madama, per questa importantissima partita? Quali saranno i titolari scelti da Allegri, nella delicata campagna europea?

I maggiori dubbi, per il tecnico livornese, risiedono nel reparto arretrato. De Sciglio è infatti tornato disponibile, ma bisogna capire se avrà il ritmo partita per sostenere i 90 minuti: in caso contrario, con Lichtsteiner fuori dalla lista Champions, la scelta potrebbe ricadere sull’usato sicuro di Andrea Barzagli, che ha già ricoperto il ruolo di terzino destro in passato.

Probabile, comunque, che dinanzi a capitan Buffon la preferenza sia proprio per De Sciglio, in modo da rimettergli anche minuti preziosi nelle gambe, mentre sulla fascia sinistra tornerà Alex Sandro. Barzagli e Chiellini, invece, comporrebbero l’accoppiata centrale, con l’incognita Rugani. Per il resto, la Juventus dovrebbe schierare quelli che sono considerati i titolarissimi: Pjanic e Khedira sulla linea di mediana, mentre sulla trequarti un bel battaglione a supporto di Higuain. Dietro il Pipita, infatti, agiranno i vari Cuadrado, Dybala e Mandzukic.

Lo Sporting Lisbona si schiererebbe con un 4-2-3-1 a specchio, ripartito negli uomini migliori a disposizione dell’allenatore Jorge Jesus. Rui Patricio tra i pali, poi retroguardia composta da Ristovski, Coates, André Pinto e Coentrao. A centrocampo William Carvalho e Battaglia, mentre dietro l’unica punta Dost ecco Martins, Bruno Fernandes e Acuna.

1 Trackback / Pingback

  1. Juventus da horror in Portogallo, ma strappa un punto - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*