Le probabili formazioni di Napoli – Feyenoord

Dopo la sesta giornata di campionato di Serie A, adesso, riprende anche la Champions League, con le sfide delle nostre tre squadre impegnate nella massima competizione europea. La prima di esse, chiaramente, è il Napoli: i partenopei, ancora a punteggio pieno in campionato insieme alla Juventus, vogliono riscattare la brutta sconfitta rimediata nella prima uscita europea, ad oggi peraltro l’unico KO stagionale registrato dalla banda di Sarri.

NapoliIn fin dei conti, i tempi in Champions sono decisamente più stretti che in campionato, per cui non ci si può permettere di commettere troppi errori: e così, fra le mura amiche del San Paolo, il Napoli sarà chiamato a fornire una prestazione convincente contro il Feyenoord, capace di portare i primi 3 punti nel girone. E per farlo, ovviamente, l’allenatore azzurro manderà in campo il miglior undici possibile, per una formazione che, peraltro, sarà parzialmente obbligata ad alcune scelte.

In porta, così, il Napoli ritroverà Pepe Reina: l’estremo difensore spagnolo, parso in forma poco brillante nel match vinto al fotofinish contro lo SPAL, rimane comunque uno dei simboli dello spogliatoio partenopeo, e sarà chiamato a guidare i compagni con la sua personalità. Soliti noti anche nella retroguardia a quattro: Hysaj a destra, Ghoulam a sinistra, mentre Albiol e Koulibaly comporranno la coppia centrale.

Confermato il capitano Hamsik a centrocampo, pur non attraversando un momento particolarmente felice. Sarà affiancato dal regista Jorginho e dal dinamico Allan, che invece hanno dato vita ad un avvio di stagione molto promettente. L’infortunio occorso al polacco Milik, e la sostanziale assenza di alternative, ci porta invece alla scelta del tridente d’attacco: Insigne, Mertens e Callejon, che presumibilmente saranno chiamati agli straordinari fino al termine della stagione.

Anche il Feyenoord, con ogni probabilità, si schiererà con un 4-3-3 a specchio. Per l’occasione, il tecnico van Bronckhorst dovrebbe schierare Jones tra i pali, poi Diks, van Beek, van der Heijden e Nelom in difesa. A centrocampo, largo a Amrabt, El Ahmadi e Vilhena. Infine, in attacco spazio al trio formato da Berghuis, Kramer e Boetius.

1 Trackback / Pingback

  1. Super Napoli in Champions, Feyenoord abbattuto - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*