Le probabili formazioni di Juventus – Roma

Ha dunque avuto inizio anche la giornata numero 18 del campionato di Serie A, durante la quale, inevitabilmente, i riflettori saranno puntati all’Allianz Stadium: a Torino, infatti, la Juventus ospiterà la Roma, in una gara che potrebbe rivelarsi decisiva per la conquista dello Scudetto.

Szczesny Buffon JuventusUn match delicatissimo, quello che vedrà protagoniste Juventus e Roma: due compagini che, oltretutto, dovranno cercare di smaltire le fatiche di Coppa Italia, in particolar modo quella giallorossa, uscita malamente dal torneo nazionale contro il Torino. Meglio invece i bianconeri, vittoriosi contro il Genoa, e tuttavia costretti a far fronte ad alcune assenze forzate a causa di diversi infortuni.

Effettivamente, la Juventus dovrà rinunciare a capitan Buffon per la sfida contro la Roma: il leggendario portiere non ha ancora smaltito dalle noie patite ultimamente, e dunque spazio ancora al polacco Szczesny, uno dei tre grandi ex della sfida.

Anche De Sciglio dovrà dare nuovamente forfait: ragion per cui, nel 4-3-2-1 disegnato da Massimiliano Allegri per l’occasione, sarà uno tra Lichtsteiner e Barzagli ad occupare la corsia di destra, con quest’ultimo favorito sullo svizzero. Al centro, insieme a Giorgio Chiellini, che in assenza di Buffon indosserà la fascia da capitano, casacca da titolare per Benatia, altro ex giallorosso. Sulla sinistra, invece, largo ad Alex Sandro, parso in crescita di condizione.

A centrocampo, poi, la Juventus schiera quelli che sono diventati i tre titolarissimi: Pjanic, anch’egli un ex, insieme a Khedira e a Matuidi. Dybala e Douglas Costa, invece, dovrebbero supportare l’azione di Gonzalo Higuain.

Meno problemi per Di Francesco invece dal punto di vista degli infortuni, maggiori quelli mentali, con la Roma parsa in flessione nelle ultime uscite: basti pensare alla clamorosa sconfitta patita in Coppa Italia tra le mura amiche dell’Olimpico, o ai rigori falliti consecutivamente da Perotti e Dzeko tra campionato e torneo nazionale.

Alisson tra i pali comunque, mentre nel quartetto difensivo, da destra a sinistra, si vedranno Florenzi, Manolas, Fazio e Kolarov. A centrocampo, insieme a capitan De Rossi, dovrebbero esserci Strootman e Nainggolan. In avanti, infine, El Shaarawy e Perotti dovrebbero giocare in supporto di Edin Dzeko, benché Schick scalpiti dalla panchina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*