Le probabili formazioni di Juventus – Milan

Finalmente ritorna il campionato italiano di calcio di Serie A, dopo il turno di pausa dovuto ai vari impegni delle selezioni nazionali, con l’ Italia protagonista dei match amichevoli contro Argentina e Inghilterra. La trentesima giornata del torneo, peraltro, sarà estremamente interessante, in quanto il big match che si disputerà sabato sera, in anticipo dal momento che domenica e lunedì saranno i giorni festivi rispettivamente di Pasqua e Pasquetta, sarà una delle sfide più storiche e tradizionali del nostro sport: quella tra Juventus e Milan.

Allegri JuventusLa Juventus e il Milan, insieme all’ Inter, sono le squadre più amate e titolate della storia del calcio italiano, e la loro rivalità si protrae da decenni. Si tratta, peraltro, delle due compagini che, nel lontano 2003, ebbero addirittura l’onore di giocare l’una contro l’altra nella finale di Champions League, in un derby tutto tricolore che segna, certamente, uno dei momenti più alti che il gioco del pallone italiano abbia mai raggiunto.

Vediamo allora come potrebbero scendere in campo Juventus e Milan, che in questa stagione stanno giocandosi degli obiettivi a dir poco fondamentali: lo Scudetto i bianconeri, un piazzamento alla prossima edizione della Champions League i rossoneri. E proprio gli uomini di Gattuso, chiaramente, verranno schierati con il migliore undici possibile, quello divenuto oramai abituale per il Ringhio. In attacco, la sensazione è che gli ultimi dubbi verranno sciolti soprattutto alla fine, con Cutrone comunque favorito su Kalinic.

Per la Juventus, invece, presumibile un ritorno al 4-2-3-1, a causa di un piccolo guaio muscolare di Khedira. Out anche i soliti Cuadrado e Bernardeschi, così come Alex Sandro. Chiellini, anche lui non al meglio, potrebbe essere rilevato da uno tra Barzagli e Rugani. Di seguito, dunque, le probabili formazioni.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Asamoah; Matuidi, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain.

MILAN (4-3-3): Donnarumma G.; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

1 Trackback / Pingback

  1. Napoli, un Sassuolo che fa male, la Juventus scappa - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*