Le probabili formazioni di Argentina – Islanda

Il campionato mondiale di calcio, finalmente, è iniziato ufficialmente da qualche giorno. Russia 2018, nonostante alcune assenze di spicco come quella della nostra Italia, è già considerato da molti come il mondiale dei record. Una competizione a dir poco imperdibile, per appassionati, esperti e addetti ai lavori. Ed effettivamente, già la fase a gironi regala alcuni match estremamente interessanti. Se, infatti, alcune ore fa abbiamo potuto assistere al cosiddetto derby iberico, tra Spagna e Portogallo, quest’oggi toccherà invece ad un’altra delle grandi favorite per la vittoria finale: l’ Argentina.

Argentina MessiL’ Argentina, vicecampione in carica, arriva a Russia 2018 forte di un reparto avanzato a dir poco letale, composto da alcuni fra i migliori attaccanti del pianeta. Tuttavia, dinanzi si troverà un avversario a dir poco ostico: l’arcigna Islanda, una fra le più grandi rivelazioni del campionato europeo tenutosi, due anni fa, in terra transalpina.

Si tratta di una delle gare più intriganti di questa primissima fase dei mondiali, anche per capire quali potrebbero essere esattamente le potenzialità di una delle squadre favorite, contro una compagine, quella islandese appunto, che già nell’ultima importante competizione calcistica ha dimostrato di poter fronteggiare nazionali decisamente più blasonate.

Pochi dubbi per l’ Argentina, che però dovrebbero essere oramai definitivamente sciolti. Probabile che il portiere Armani, dopo l’infortunio di Romero, sia selezionato come il titolare della selecciòn. Allo stesso modo, Mascherano pare essere favorito a centrocampo per una casacca dal primo minuto, benché Biglia scalpiti. In avanti, invece, quasi certa l’esclusione della coppia juventina composta da Dybala e Higuain: Sampaoli, infatti, gli dovrebbe preferire, oltre al capitano Messi, i vari Di Maria e Aguero. Pochi dubbi invece per Hallgrimsson, che si affiderà all’esperienza dei suoi migliori elementi.

ARGENTINA (4-3-3): Armani; Mercado, Otamendi, Fazio, Tagliafico; Mascherano, Lo Celso, Banega; Di Maria, Aguero, Messi.

ISLANDA (4-4-2): Halldorsson; Saevarsson, Arnason, R. Sigurdsson, Magnusson; Gudmunsson, J. Gunnarsson, Hallfredsson, Bjarnason; Sigurdsson G., Finnbogason.

1 Trackback / Pingback

  1. Germania, Brasile, Argentina, i flop mondiali a Russia 2018 - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*