Ecco il piano della Fiorentina per convincere Bernardeschi a prolungare il contratto

Bernardeschi e la dirigenza viola si siederanno presto attorno a un tavolo per discutere del possibile rinnovo contrattuale.

Federico Bernardeschi è diventato l’oggetto dei desideri dei top club italiani e non solo. Sono davvero tante le società che farebbero carte false per mettere le mani sul suo prezioso cartellino, ma la valutazione data dalla Fiorentina al suo numero 10 è davvero elevatissima e alla portata solo dei dream team europei. Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la società viola avrebbe già comunicato a Bernardeschi la propria volontà di mettere nero su bianco sul rinnovo contrattuale.

Le intenzioni della dirigenza gigliata sono quelle di firmare un contratto con scadenza 2022, prorogando l’attuale scadenza del contratto in vigore che al momento è ‘ferma’ al 2019. Ovviamente il tutto con un cospicuo aumento dell’ingaggio che toccherebbe i 4 milioni lordi a stagione, una cifra che raddoppierebbe quanto percepisce oggi il calciatore in virtù dell’attuale contratto. Il ds viola, Pantaleo Corvino, aveva già annunciato alla stampa la volontà della Fiorentina di mettere mano al rinnovo di Bernardeschi, rivelando anche ‘l’unione di intenti’ tra il club e il gioiello viola.

La parola adesso passa a Bernardeschi, che anela alla possibilità di diventare una bandiera viola e di scrivere ancora pagine di storia con il club che lo ha formato fino a farlo diventare un punto fermo della nazionale di Ventura. Di certo Juventus e Inter (le società che hanno messo l’attaccante in cima alla lista dei desiderata) non molleranno la presa e proveranno a lusingarlo con offerte faraoniche.
Fondamentale, per Bernardeschi, è valutare la qualità del progetto viola e la scelta del futuro allenatore che dovrà prendere il posto di Paulo Sousa. Con il tecnico lusitano, il Berna è diventato uno dei giocatori più forti della serie A, ritagliandosi uno spazio importante nel ruolo di esterno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*