Paulo Sousa: ‘Cessione di Bernardeschi ? Se hanno messo la clausola…..’

Ecco le parole pronunciate dal tecnico Paulo Sousa in conferenza stampa, destinate a creare nuova tensione con la dirigenza.

Nella conferenza stampa svoltasi alle 13, il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, ha presentato il match Fiorentina-Cagliari di domani che servirà alla viola per tenere ancora accese le speranze europee. ‘Non crediamo sempre di vincere ogni partita, lavoriamo per quello. Siamo determinati e convinti. Non possiamo fare paragoni con la rimonta del Barcellona in Champions. La cultura sportiva è un fattore che influenza anche i risultati. I ragazzi stanno bene, hanno lavorato bene in settimana. Mi aspetto di rivedere la stessa intensità vista nell’ultima gara’.

Il tecnico lusitano sta provando a tenere alta la concentrazione per evitare cali di tensione e rassegnazione: ‘L’unica cosa che possiamo fare è controllare quello che posso fare. Noi dobbiamo lavorare per restare concentrati sul nostro lavoro’.
Possibile anche un tridente in campo con Saponara-Bernardeschi-Chiesa: ‘C’è la possibilità di vederli insieme, lo abbiamo fatto altre volte anche se con altri interpreti’.

Il Cagliari rimane comunque un avversario tosto e Paulo Sousa sembra averne consapevolezza: ‘È una squadra che cambia spesso assetto tattico, fuori casa hanno sempre giocato bene, hanno messo in difficoltà anche la Roma’.
Il tecnico portoghese è entrato a gamba tesa anche sulle voci di mercato che riguardano la possibile cessione di Bernardeschi in estate: ‘Ogni società ha il suo modo di prendere le decisioni. Se metti una clausola, dal mio punto di vista, dai una direzione di vendita’. Parole destinate ancora a creare frizioni con la proprietà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*