Napoli – Juventus, le formazioni del big match

La ventiseiesima giornata del campionato di Serie A ha avuto inizio ufficialmente soltanto ieri sera, ma è al big match di domenica che sono votate le aspettative dei più. D’altro canto, presso lo Stadio San Paolo, si sfideranno le prime due della classe: la Juventus, forte di un vantaggio pressoché incolmabile, e il Napoli, che ha palesato uno stoicismo semplicemente invidiabile.

Pjanic JuventusEffettivamente, è difficile poter dire che la partita tra Napoli e Juventus, in questo momento, possa essere decisiva per l’assegnazione del titolo: troppo ampio il distacco in classifica, di ben 13 punti, ed una vittoria degli azzurri servirebbe più che altro per l’autostima. I partenopei, ad ogni modo, nell’ultima gara di campionato hanno messo in mostra una condizione straripante, candidandosi come una delle squadre favorite per la conquista dell’Europa League. A differenza della Vecchia Signora, che, complice anche il brutto KO incassato in Champions contro l’Atletico Madrid, sembra spenta e in grandi difficoltà.

Grande entusiasmo dunque per il Napoli, che peraltro recupera anche il capitano Lorenzo Insigne. L’attaccante italiano dovrebbe riprendersi il posto in attacco, facendo coppia con l’oramai imprescindibile Milik: Mertens dunque dovrebbe partire soltanto dalla panchina. Assenti Albiol e Mario Rui, quest’ultimo rilevato da uno tra Malcuit o, più probabilmente, da Ghoulam.

Per quanto riguarda la Juventus, Massimiliano Allegri può perlomeno vantare una rosa integra di quasi tutti i suoi componenti: mancheranno solamente Cuadrado, Khedira e Douglas Costa. Pjanic dovrebbe aver superato la brutta influenza che l’ha colpito nei giorni scorsi: riprenderà dunque il posto in mezzo al campo. In sua compagnia ecco Bentancur e Matuidi, con Emre Can in panchina. Maglia da titolare, invece, per Dybala, determinante contro il Bologna.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. Allenatore: Ancelotti.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Allegri.

1 Trackback / Pingback

  1. Juventus vicina al titolo, i numeri di un dominio - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*