Mourinho tenta Perisic ma l’Inter lo ha già blindato: ecco le pretese di Suning per cederlo

Ivan Perisic è un punto fermo per la squadra allenata da Stefano Pioli, ecco la proposta dello United per strapparlo alla Beneamata.

Josè Mourinho proverà ancora a fare uno sgambetto all‘Inter cercando di portare a Manchester il croato Perisic. L’esterno è uno degli obiettivi dichiarati del futuro mercato dello United, pronto a fare ponti d’oro al giocatore per accontentare le pretese faraoniche dello Special One. Nel mirino del ricchissimo club inglese anche la stella dell’Atletico Madrid, Griezmann.

Ivan Perisic

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Manchester United sarebbe disposta ad investire fino a 40 milioni di euro per accaparrarsi il cartellino di Ivan Perisic. Una proposta che non soddisfa per nulla Suning che pretende almeno 60 milioni di euro per sedersi a trattare. La volontà dell’Inter, al momento, rimane quella di tenere i big ed incrementare la rosa con altro talento di primissima scelta.

Possibile il sacrificio di Banega o Brozovic per portare fieno in cascina, poi verranno investiti i 150 milioni di euro messi a disposizione dal gruppo cinese per costruire un’Inter in grado di poter lottare per lo scudetto. Perisic è un giocatore chiave per le strategie tattiche di Stefano Pioli, che in lui ha sempre dimostrato di credere ed è stato ripagato con gli interessi. Sono ben 9 le reti realizzate dal croato in questa stagione ma la sua crescita non si limita solo alla prolificità in zona gol.

L’esterno ha dimostrato di poter essere una spina nel fianco delle squadre avversarie, tra dribbling e cross sempre precisi e tiri nello specchio che hanno messo a dura prova i riflessi dei portieri avversari. Le sue prestazioni non hanno impressionato solo Mourinho, ma sono finite sui taccuini di tanti direttori sportivi dei top club europei.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*