Il Milan stende il Cagliari e infiamma la corsa Champions

Nonostante una Juventus cannibale, capace di aumentare nuovamente il proprio vantaggio nei confronti della più diretta inseguitrice e di ipotecare seriamente lo Scudetto, il campionato di Serie A ha ancora qualcosa da dire. La contesa più appassionante, senza ombra di dubbio, è quella che concerne la conquista del quarto posto in classifica: vale a dire, l’ultimo capace di garantire l’approdo alla prossima edizione della Champions League. Una volata per la quale, in corsa, ci sono ancora numerose squadre, ben quattro raccolte in un singolo punto: il Milan, la Roma, la Lazio e l’Atalanta.

MilanLa grande sorpresa, in questo senso, è certamente quel Milan tanto bistrattato ad inizio stagione, e che intorno al mese di dicembre sembrava pronto a fucilare Gennaro Gattuso: il tecnico rossonero, finito sulla graticola, faticava a risollevare una squadra che, oltre ad essere falcidiata dagli infortuni, aveva anche il morale sotto i tacchi. Son trascorse solo alcune settimane, ma sembrano anni: la grana Higuain, il gioco inesistente, le crisi dei singoli. Tutto alle spalle.

Merito anche degli innesti che la società è riuscita ad agglomerare nella rosa: Paquetà per il centrocampo, e Piatek per l’attacco, sono riusciti a restituire linfa e smalto ad una squadra considerata oggi particolarmente temibile. Non a caso sono proprio i due volti nuovi, dopo lo sfortunato autogol di Ceppitelli, ad archiviare la pratica Cagliari: dapprima ci pensa il brasiliano, alla sua prima firma in Serie A, a mettere in sicurezza il risultato. È stato poi il polacco, ormai non più una rivelazione, a legittimare ulteriormente la vittoria con il quindicesimo centro in questo campionato (il ventitreesimo, se si considerano anche le gare di Coppa Italia).

Il Milan riconquista dunque il quarto posto, e può guardare con grande fiducia all’immediato futuro: la corsa che porta alla Champions è ancora lunga, ma i rossoneri sono pienamente sul pezzo.

1 Trackback / Pingback

  1. La Roma apre l’assalto alla Champions League - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*