Milan – Juventus, le probabili formazioni

Il big match che andrà in scena per la 32° giornata di Serie A, sarà senza ombra di dubbio quello rappresentato da Milan e Juventus, veri e propri colossi del calcio italiano. Per la verità, nel caso del club rossonero, potremmo parlare di una sorta di nobile decaduta, mentre la squadra piemontese, visti gli esiti della precedente giornata, vede ormai lo Scudetto avvicinarsi sempre di più.

Il Milan è reduce da una serie di brutte prestazioni, che hanno portato in saccoccia anche pochissimi punti: appena due quelli conquistati tra Sassuolo, Chievo Verona, Lazio e Atalanta. Rossoneri, pertanto, chiamati ad una sfida proibitiva contro una Juventus che, invece, nelle ultime 21 partite, è stata capace di totalizzare la bellezza di 20 vittorie ed 1 pareggio, un ruolino di marcia trionfale e apparentemente inarrestabile.

Balotelli MilanProviamo a vedere, allora, quelle che potrebbero essere le formazioni ufficiali per la sfida di sabato sera. Negli ospiti, con ogni probabilità, sarà ancora una volta assente Dybala, l’uomo che peraltro decise la sfida di andata. Certi anche i forfait di Chiellini, all’ennesimo infortunio, e di Caceres, che ha chiuso anzitempo la stagione, oltre allo squalificato Khedira. Spazio allora al collaudato 3-5-2, con Buffon in porta e la linea difensiva composta da Barzagli, Bonucci e Rugani, quest’ultimo ultimamente apparso in buona forma. Sulle fasce dovrebbero agire Cuadrado e Alex Sandro, mentre la linea mediana dovrebbe essere formata da Sturaro, Marchisio e Pogba. In avanti, spazio a Mandzukic e Morata.

Grosse sorprese, invece, per quella che dovrebbe essere la formazione iniziale del Milan. Nel 4-4-2 di Mihajlovic, dovrebbero trovare spazio, oltre all’ovvio Donnarumma, i difensori Abate, Alex (rientrato dall’infortunio), Romagnoli e Antonelli. A centrocampo, sulle fasce, Honda agirà a destra, mentre a sinistra ci sarà l’imprescindibile Bonaventura. Al centro, con la probabile defezione di Montolivo, potrebbe esserci, a sorpresa, José Mauri, che si contenderà un posto con l’altro infortunato Kucka di fianco al probabile Poli. Il tandem d’attacco potrebbe invece essere composto da Bacca e, cosa piuttosto inaspettata, da Balotelli.

1 Trackback / Pingback

  1. Le mani di Buffon sullo Scudetto - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*