Milan, per l’attacco il tandem Kalinic – Ibrahimovic?

Il mercato in entrata del Milan, fino a questo momento, è stato a dir poco stellare. Il club rossonero, contrariamente alle ultime stagioni, ha infatti messo mano al portafoglio, per rinforzare enormemente ogni reparto della rosa: è così che sono nate, in maniera a dir poco impensabile, alcune delle trattative più incredibili di questa sessione. Quella che ha portato Leonardo Bonucci, che pareva essere divenuto una bandiera della Juventus, è a dir poco clamorosa, quasi quanto quella che ha portato Neymar a lasciare Barcellona per vestire la casacca del Paris Saint Germain. Tuttavia, la rosa non è ancora stata completata, dal momento che manca ancora il grande centroavanti tanto desiderato dalla società: sfumati diversi big, adesso pare si stia puntando in maniera decisa verso Kalinic e Ibrahimovic.

KalinicPur rappresentando, di fatto, il piano B del Milan, al momento è proprio Nikola Kalinic l’attaccante più semplice al quale poter arrivare. Morata è andato al Chelsea, Aubameyang ha deciso di rimanere al Borussia Dortmund (ed era comunque difficilmente arrivabile per questioni economiche), mentre Cairo non vuole mollare Belotti. E così, ecco riprendere quota proprio il giocatore croato, ormai in uscita dalla Fiorentina come molti altri big viola.

Tuttavia, Kalinic non sarebbe l’unico innesto nel reparto avanzato rossonero: il Milan, infatti, starebbe pensando al clamoroso ritorno di Ibrahimovic: Zlatan, prossimo ai 36 anni e svincolato dal Manchester United, sta lavorando per tornare da un brutto infortunio, e potrebbe farlo proprio al Milan, dove giocò già tra l’estate del 2010 e quella del 2012.

1 Trackback / Pingback

  1. Una Bacca per il Villarreal: il Milan saluta il colombiano? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*