Milan, arriva il primo colpo di mercato: Kessiè è rossonero

Ecco il primo colpo di mercato firmato da Mirabelli e Fassone per il nuovo Milan targato Cina, beffata la Roma in extremis.

Il Milan è vicinissimo al primo colpo di mercato targato Cina. Si tratta dell’atalantino Frank Kessiè, una delle rivelazioni dell’Atalanta dei miracoli di Gasperini. Un colpo di mercato al quale, Fassone e Mirabelli, hanno lavorato in incognito e sotto traccia, beffando al fotofinish la Roma. I giallorossi, che per molte settimane hanno corteggiato il talento ivoriano, avrebbero giocato troppo al tira e molla sull’ingaggio, facendo indispettire il procuratore del calciatore.

La società rossonera ha raggiunto l’accordo con l’entourage del calciatore per una cifra che si aggira attorno a 1,8 milioni di euro netti a stagione più bonus mentre la proposta giallorossa non superava il milione a stagione. Il procuratore di Kessiè, George Atangana avrebbe incontrato l’entourage rossonero nella giornata di mercoledi, trovando l’accordo per il trasferimento del calciatore in rossonero già da giugno.

Sulle casse atalantine verranno versati i 28 milioni di euro che già erano stati concordati con la Roma per la cessione del calciatore. In realtà, secondo quanto si apprende da indiscrezioni filtrate dagli ambienti rossoneri, la trattativa per portare Kessiè al Milan era iniziata ben due mesi fa, tra approcci e contatti continui fra le parti. Adesso il Milan dovrà affrettarsi a versare il cash nelle casse dell’Atalanta per evitare che altre pretendenti possano rilanciare. L’accordo sarebbe ormai stato raggiunto e il Milan si sente già in una botte di ferro, per quello che rappresenta il primo di una lunga serie di colpi di mercato che dovranno rilanciare le ambizioni europee del nuovo Milan.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*