Maurizio Sarri alla Juventus, adesso è ufficiale

Maurizio Sarri è ufficialmente il nuovo allenatore della Juventus. Al termine di una trattativa estenuante, che da diversi giorni oramai teneva sotto scacco il capoluogo piemontese, la Vecchia Signora ha diramato il comunicato che l’intera Italia calcistica attendeva. Era trascorso oltre un mese, in effetti, dal divorzio tra Massimiliano Allegri e la Juventus, che metteva la parola fine ad un quinquennio assolutamente vincente, tra i più felici della storia bianconera dal punto di vista dei risultati. Da tempo, tuttavia, si predicava un’inversione di tendenza nel gioco, sempre meno convincente proattivo.

Sarri JuventusMaurizio Sarri, in questo senso, metaforicamente rappresenta il simbolo di una vera e propria rivoluzione. Riconosciuto all’unanimità come un tecnico che predica un gioco offensivo e spettacolare, adesso l’ex allenatore di Napoli e Chelsea potrà mettere questa caratteristica al servizio di una squadra costantemente alla ricerca dei risultati. Un binomio potenzialmente molto interessante, che potrebbe rendere la Juventus una delle squadre più temibili d’Europa.

Molto dipenderà anche dal mercato, certo. Lo slittamento dell’ufficialità del nuovo allenatore ha costretto la Vecchia Signora anche a ritardare alcune trattative, e con ogni probabilità la Juventus nei prossimi giorni si muoverà proprio in questa direzione. Nel frattempo, si attenderà solo la conferenza stampa in cui Maurizio Sarri sarà presentato al popolo bianconero.

1 Trackback / Pingback

  1. De Rossi, clamorosa decisione: rimane in Serie A? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*