L’olandese Dumoulin griffa il primo Giro d’Italia entrando nella storia: Nibali chiude terzo

Dumoulin conquista il suo primo Giro d’Italia e diventa il primo olandese a trionfare nella corsa rosa, prova generosa di Nibali.

E’ l’olandese (il primo della storia) Tom Dumoulin a trionfare nel Giro d’Italia, rimontando il distacco dal primo in classifica (il colombiano Quintana) nella crono di 29,3 km che da Monza portava a Milano. Il campione olandese chiude al secondo posto la cronometro, vinta da Van Emden e colma il distacco da Quintana che perde 1’24” vedendosi cancellato il vantaggio di 53” che vantava prima dell’inizio dell’ultima tappa.

Incredibile il ritmo imposto da Dumoulin fin dalle primissime pedalate (oltre 60 kmh di media) che ha messo fuori gioco gli altri pretendenti alla maglia rosa. Generosa la prova di Nibali che ha chiuso al terzo posto nella classifica generale a soli 9” dal Quintana. Meno convincente il francese Pinot che ha perso 1’27” da Dumoulin, chiudendo al quarto posto generale, mentre la quinta piazza se la aggiudica il giovane russo Zakarin. Ottimo anche il Giro d’Italia di Domenico Pozzovivo, una delle rivelazione di questa edizione, che conquista la sesta posizione.

CLASSIFICA GENERALE — 1. Tom DUMOULIN (Ola, Sunweb) 90h34’54”; 2. Quintana (Col, Movistar) a 31″; 3. Nibali (Bahrain-Merida) a 40″; 4. Pinot (Fra) a 1’17”; 5. Zakarin (Rus) a 1’56”; 6. Pozzovivo a 3’11”; 7. Mollema (Ola) a 3’41”; 8. Jungels (Lus) a 7’04”; 9. Yates (Gb) a 8’10”; 10. Formolo a 15’17”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*