L’Inter mette le mani sul gioiello della Sampdoria: accordo totale tra Ausilio e Ferrero

Patrick Schick vestirà la maglia nerazzurra, ecco la clamorosa indiscrezione riportata nell’edizione odierna del Corsport.

Secondo una indiscrezione riportata nell’edizione odierna del Corsport, l’Inter avrebbe messo le mani sull’attaccante della Sampdoria, Patrik Schick. L’attaccante ceco – secondo quanto si apprende dalle colonne del quotidiano sportivo – vestirà la maglia nerazzurra solo nel 2018 ma verrà già versata quest’anno una tranche dei soldi che la Sampdoria richiede per la cessione del suo gioiello.

L’Inter avrebbe battuto sul tempo la concorrenza assicurandosi quello che viene ritenuto dagli addetti ai lavori, uno dei possibili crack europei degli anni a venire. Un attaccante di soli 21 anni che ha già messo in mostra doti tecniche e atletiche di primissimo livello, realizzando anche 11 reti nella sua prima stagione italiana. Era partito come terzo attaccante nella gerarchia delle punte blucerchiate, ma in pochi mesi è diventato la prima scelta di Giampaolo.

Attaccante duttile, in grado di giocare da prima punta o da attaccante di supporto, con una straordinaria visione della porta e una grande precisione al tiro. Ha disputato una stagione al top mettendo in mostra un carisma e una personalità non comuni per un giocatore di soli 21 anni. Hanno pesato, e molto, in sede di trattativa, gli ottimi rapporti che intercorrono tra Ausilio e il presidente doriano Massimo Ferrero. La Sampdoria ha provato fino all’ultimo a far rinnovare il contratto all’attaccante ceco che ha rifiutato categoricamente questa ipotesi. Per questo motivo la Sampdoria sta velocizzando le tappe per la cessione cercando di monetizzare quanto più possibile lo straordinario momento di Schick, il cui valore di mercato supera i 30 milioni di euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*