L’Inter esonera Stefano Pioli: il tecnico si era già accordato con la Fiorentina

L’Inter esonera Stefano Pioli e affida la panchina al tecnico della Primavera, Stefano Vecchi. Il retroscena dell’accordo con i viola.

E’ un vero colpo di scena quello che riguarda la panchina dell’Inter, il comunicato apparso sul sito ufficiale della Beneamata con il quale la società nerazzurra ha dato il benservito al tecnico Stefano Pioli, anticipando una decisione che avrebbe comunque preso a fine stagione.

Un destino strano quello del tecnico parmigiano, che ha iniziato la sua avventura alla guida dell’Inter inanellando successi in serie, diventando il primo candidato numero uno anche per la panchina dell’anno venturo, coccolato da stampa e tifosi. Poi il crollo della sua squadra che si è sfaldata come neve al sole, subendo sconfitte cocenti in serie e perdendo contatto con le posizioni di vertice che valgono l’Europa League.

L’esonero di Stefano Pioli segue di poco l’indiscrezione battuta da Sky secondo la quale, Pioli, avrebbe raggiunto già l’accordo di massima per allenare la Fiorentina nella prossima stagione. L’Inter torna nuovamente nelle mani del tecnico della Primavera, Stefano Vecchi, come già accadde dopo l’esonero di De Boer prima dell’approdo di Pioli.

Ecco il testo del comunicato apparso sul sito ufficiale dell’Inter:

F.C. Internazionale Milano comunica di aver sollevato l’allenatore Stefano Pioli ed il suo staff tecnico dalla guida della prima squadra. L’Inter ringrazia Stefano ed i suoi collaboratori per la dedizione ed il duro lavoro svolto per il Club durante gli ultimi sei mesi di quella che si è rivelata una stagione difficile. L’attuale tecnico della Primavera, Stefano Vecchi, è stato incaricato della gestione della prima squadra con effetto immediato e per le tre partite stagionali ancora da giocare. La società inizierà fin da ora a lavorare in vista della prossima stagione sportiva“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*