Lazio-Torino 3-1: Immobile supera Belotti e la Lazio vola sempre più in alto

La Lazio agguanta il successo nel finale dell’anticipo contro il Torino e Immobiule realizza il 17.mo gol stagionale.

La Lazio si impone per 3-1 nel monday night della 28-ma giornata di campionato e vede salire sempre più in alto le proprie quotazioni in vista di una volata per la Champions. Accade tutto nella ripresa dopo un primo tempo di sterile supremazia dei capitolini. I bianconcelesti trovano il vantaggio con Immobile che al 56′ infila Hart sugli sviluppi di una azione di Parolo, la cui scivolata consente al bomber laziale di insaccare da pochi passi.

Cresce il Toro che prova a pungere e trova la rete del pareggio con Maxi Lopez, bravo a girare a rete un colpo di testa al 72′. Il finale è tutto di marca laziale. Il forcing biancoceleste viene premiato con la rete di Keita all’87’ grazie ad una prodezza balistica. E’ Felipe Anderson a mandare in archivio la pratica siglando la rete del 3-1  che mette il sigillo ai tre punti.

Il prepartita di Lazio-Torino

Si preannuncia davvero un sfida intensa nel posticipo Lazio-Torino che farà calare il sipario sulla 28.ma giornata. Per la squadra di Inzaghi i granata rappresentano un avversario ostico anche se con motivazioni inferiori ai padroni di casa, essendo ormai lontani da piazzamenti che valgono l’Europa. Diverso il discorso della Lazio che è proiettata verso il quarto posto in classifica a ridosso dei piazzamenti in Champions.
Sarà anche un sfida tra i bomber italiani più prolifici del momento: Belotti e Immobile.

Inzaghi dovrebbe optare per il 4-3-3, con il tridente Lulic-Anderson-Immobile e l’estremo difensore Marchetti che dovrebbe riprendere il proprio posto tra i pali. In difesa Basta e Radu saranno i due terzini, mentre Hoedt e De Vrij formeranno la coppia di centrali.

Anche Mihajlovic opterà per un modulo speculare proponendo il 4-3-3. Hart tra i pali mentre la cerniera difensiva sarà rappresentata da Zappacosta, Rossettini, Castan e Barreca. In mediana ci sarà Lukic, che affiancherà Benassi e Baselli. Il tridente sarà quello classico con Ljajic, Iago Falque e il Gallo Belotti.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Hoedt, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Felipe Anderson, Immobile, Lulic. Allenatore: Simone Inzaghi.
Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi, Lukic, Baselli; Iago Falque, Belotti, Ljajic. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*