La Juventus incassa la dodicesima Coppa Italia: Dani Alves e Bonucci piegano la Lazio

La Coppa Italia premia ancora la Juventus per la terza volta consecutiva. I bianconeri si regalano il 66.mo successo in assoluto nella propria storia.

Non poteva esserci miglior modo, per la Juventus di Allegri, per inaugurare una settimana che potrebbe regalare il double in attesa della sfida di Cardiff. I bianconeri si portano a casa la dodicesima Coppa Italia della propria storia (la terza consecutiva) e confermano il predominio assoluto nel calcio italiano. Dani Alves e Bonucci regalano le due perle che piegano la Lazio nella finale dell’Olimpico con il punteggio di 2-0. Il difensore brasiliano arpiona al volo un traversone di Alex Sandro portando i bianconeri in vantaggio, mentre è Bonucci a firmare il raddoppio finalizzando uno schema su corner, dopo una spizzata furba di Higuain.

La Lazio, sullo 0-0, recrimina per un palo colpito da Keita su una azione individuale dell’attaccante biancoceleste che si spegne beffardamente sul primo palo a Neto battuto. Nella ripresa la Lazio si riversa generosamente in avanti, ma trova nella difesa juventina un baluardo insuperabile.

Immobile si fa respingere sulla linea da Neto un tap in ravvicinato, le conclusioni di Basta e Luis Alberto dalla distanza, non spaventano un Neto attento e concentrato. Nel finale Higuain si divora il 3-0 a tu per tu con Strakosha, che già in altre occasioni aveva evitato alla squadra di Inzaghi di capitolare definitivamente. La Juventus vince meritatamente il trofeo senza patire troppo, mostrando ancora una volta una superiorità che in questa fase storica del calcio italiano appare davvero indiscutibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*