Juventus, sta nascendo una squadra da sogno?

Il cambio di allenatore in primis, la rivoluzione sul mercato in seconda battuta. La nuova Juventus potrebbe essere una squadra da sogno, assolutamente competitiva in qualsiasi reparto e, a oggi, di un pelo più vicina all’obiettivo principale rappresentato dalla coppa dalle grandi orecchie. Guardando alla rosa e alle prospettive che si stanno dipanando davanti, infatti, la Vecchia Signora appare adesso come una delle squadre più forti del Vecchio Continente, in un novero che comprende anche Real Madrid, Barcellona, Liverpool, Manchester City e Paris Saint Germain.

Rabiot Juventus FranciaL’arrivo di Matthijs de Ligt a Torino, infatti, ha permesso alla Juventus di mettere a segno uno straordinario prospetto in difesa, e sin da subito si candiderà ad essere uno dei titolarissimi. I colpi a parametro zero, poi, hanno fatto il resto: Rabiot e Ramsey rinforzeranno il centrocampo bianconero rendendolo più compatibile a quella che è l’idea di gioco di Sarri, mentre il ritorno di Buffon restituirà carisma e personalità all’intero spogliatoio.

E non è finita qui: nel reparto offensivo, che già vede nomi del calibro di Cristiano Ronaldo, Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi, potrebbe presto essere inserito il profilo di Mauro Icardi, in rotta con l’ Inter e, a quanto pare, desideroso di vestire la maglia bianconera. Rimarrà da sfoltire una rosa che adesso vede diversi esuberi, certo. Ma, al momento, la squadra di riserva della Juventus, con possibili nomi come Buffon, Bonucci, Bentancur, Emre Can o Kean, pare competitiva quasi quanto quella titolare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*