Juventus, ecco il rinnovo di Miralem Pjanic

Si conclude, dunque, uno dei capitoli più chiacchierati di questa ultima sessione di calciomercato. Miralem Pjanic, che nelle scorse settimane era stato indicato, da molti esperti e addetti ai lavori, come una delle pedine sacrificabili dalla Juventus per dare una bella boccata d’ossigeno ai bilanci ricavando, al contempo, un bel gruzzolo da investire in entrata, ha praticamente rinnovato il proprio contratto con la Vecchia Signora.

Pjanic JuventusMiralem Pjanic è giunto all’ombra della Mole nell’estate del 2016, come uno dei colpi più importanti della Juventus in quella sessione di mercato. Il centrocampista bosniaco, dotato di un bagaglio tecnico sopraffino, in queste due stagioni è divenuto uno dei fedelissimi di Massimiliano Allegri: la colonna portante della linea di mediana, il vero regista capace di raccogliere la pesantissima eredità di Andrea Pirlo.

E i numeri di Pjanic, in queste due annate, sono effettivamente stati molto importanti: 91 presenze complessive, bagnate da 15 marcature, svariati assist e giocate da top player. Tolto dal mercato, anche in considerazione di un centrocampo che ha già detto addio a Claudio Marchisio e a Stefano Sturaro, Pjanic era già da tempo ad un passo dal rinnovo con la Juventus. Una casacca, quella bianconera, che dunque gli rimarrà cucita addosso perlomeno fino al 2023: tale è la durata del nuovo contratto del bosniaco, che fino ad allora percepirà 6,5 milioni di euro a stagione più eventuali bonus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*