Juventus, raggiunto l’accordo per taglio stipendi

Come tristemente abbiamo avuto modo di provare anche sulla nostra stessa pelle, l’emergenza del coronavirus si è rivelata essere particolarmente seria e drammatica, producendo degli effetti devastanti soprattutto in Italia. Il Belpaese è fra le nazioni più colpite al mondo nella pandemia: seconda per numero di contagi, e addirittura prima per quello di decessi. Il problema ovviamente ha coinvolto anche il mondo dello sport, che è stato costretto ad adeguarsi e, naturalmente, a fermarsi. E, a tal proposito, in questi giorni la Serie A si sta interrogando su un’altra questione strettamente correlata: quella economica, che pone in essere soprattutto il taglio di stipendi dei giocatori. La Juventus in tal senso ha già fatto la propria mossa, trovando un accordo totale con i propri tesserati.

JuventusCome già era stato anticipato nei giorni scorsi, la Juventus non pagherà quattro mensilità all’allenatore e ai giocatori della rosa. Il periodo comprende i mesi tra marzo e giugno. Si tratta di un gesto di grande responsabilità, che permetterà alla società bianconera di risparmiare circa 90 milioni di euro nel periodo preso in esame, garantendole una boccata di ossigeno in questo momento particolarmente difficoltoso. Portavoce della vicenda sono stati i veterani della squadra: capitan Chiellini insieme a Buffon e Bonucci, oltre a Cristiano Ronaldo.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Juventus, il Real si inserisce per Harry Kane - Tutto Sport
  2. Inter, i nerazzurri ci provano per Leo Messi? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*