Juventus, è un Pipita da Champions: Olympiacos abbattuto

Si è conclusa pochi minuti fa la seconda sfida dei gironi eliminatori della Champions League, andati decisamente meglio, per le italiane, rispetto al primo turno. Difatti, dopo il Napoli, anche la Roma e la Juventus sono riuscite a vincere le proprie gare: e soprattutto la Vecchia Signora ha dato delle indicazioni molto importanti, soprattutto grazie alla zampata decisiva di Gonzalo Higuain, uno degli uomini più attesi.

Juventus quinto scudettoE così, dopo un primo tempo piuttosto complicato, in cui l’Olympiacos è riuscito a difendersi egregiamente, la Juventus è riuscita a emergere soltanto nella seconda frazione di gioco, a seguito dell’ingresso in campo di Higuain: il Pipita, tenuto inizialmente fuori dalle scelte di Massimiliano Allegri (come del resto era anche accaduto nel derby contro il Torino), ha rilevato Cuadrado al 60° minuto, impiegandone poi appena 9 per timbrare il cartellino.

Una marcatura importantissima quella di Higuain per la Juventus, non soltanto perché permette all’attaccante argentino di sbloccarsi, ma anche perché consente ai bianconeri di tornare a segno nella massima competizione europea, visto che l’ultimo gol lo realizzò Mandzukic nella famigerata finale di Cardiff contro il Real Madrid. E proprio il croato, al minuto 81, chiude definitivamente i conti: Higuain propizia una grande azione servendo il taglio verticale di Dybala, il tiro della Joya viene salvato sulla linea da un difensore ma sulla ribattuta si avventa proprio Mandzukic, che insacca di prepotenza in rete.

Finisce dunque 2 – 0 in favore della Juventus, una notte nel segno del Pipita ma durante la quale anche altre stelle bianconere hanno brillato. In particolare, quella di Rodrigo Bentancur, schierato a sorpresa dall’inizio al posto di Pjanic e autore di una prova eccellente, risultando uno dei migliori in campo. I piemontesi, così, salgono a quota 3 punti nel proprio girone, agganciando lo Sporting che, contestualmente, è stato sconfitto dal Barcellona per 0 – 1 con una autorete di Coates.

1 Trackback / Pingback

  1. Ranking UEFA, l’Italia supera la Germania e torna terza - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*