Juventus, i numeri da fenomeno di Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo è un nuovo giocatore della Juventus. L’annuncio, ufficiale, è stato dato già lo scorso martedì 10 luglio, e tuttavia ci si fa ancora fatica a credere. D’altro canto, si parla di quello che, con buona pace di Leo Messi, è stato il giocatore più forte dell’ultimo lustro calcistico. Straordinariamente decisivo, soprattutto nelle circostanze più determinanti, il campione portoghese era circondato da una sorta di aura divina, come se anche solo immaginare un suo futuro lontano dal Real Madrid, il più grande club di tutti i tempi, fosse un qualcosa di blasfemo e irrealizzabile.

Real Madrid Cristiano RonaldoFa specie, in effetti, che una società come la Juventus, che soltanto undici anni fa militava in Serie B a seguito dello scandalo di Calciopoli, sia oggi riuscita ad assicurarsi la firma non soltanto del miglior calciatore del mondo (e, probabilmente, di uno fra i più forti della storia), ma anche di una star planetaria capace di vantare una celebrità senza pari. Cristiano Ronaldo, infatti, è l’uomo con più followers del globo: più di Neymar, Messi, del presidente Donald Trump e persino della stessa Juventus.

D’altronde, si parla di un vero e proprio fenomeno, con numeri da record ed un palmarès assolutamente da paura. Con 676 reti realizzate nell’arco dell’intera carriera, suddivisa in 17 annate e 949 gare disputate, Cristiano Ronaldo è sesto nella classifica dei migliori marcatori per numero di gol ufficiali realizzati. Con 450 reti messe a segno su 438 apparizioni (più di una a partita), è inoltre il miglior marcatore della storia del Real Madrid. Ma non solo: parliamo anche del più prolifico attaccante di sempre della nazionale portoghese ( 85) e della Champions League (105).

Insieme al rivale Leo Messi, Cristiano Ronaldo è il giocatore ad aver vinto più Palloni d’Oro nella storia, avendolo conseguito per cinque volte. A livello internazionale ha conquistato per cinque volte la Champions League (della quale è capocannoniere ininterrottamente dalla stagione 2012-2013), quattro volte la Coppa del Mondo per Club, due volte la Supercoppa UEFA. Ha inoltre trionfato almeno una volta in tutte le competizioni nazionali della Premier League e della Liga, rispettivamente con le casacche di Manchester United e Real Madrid. Pregevoli i risultati anche con la casacca del Portogallo, con la quale ha vinto l’Europeo nel 2016.

1 Trackback / Pingback

  1. Altro colpo Inter in arrivo? Keita è a un passo - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*