Juventus, l’ultima impresa di Barzagli, Bonucci e Chiellini

Fra poche ore, al Millennium Stadium di Cardiff, andrà in scena l’attesissima finale di Champions League tra la Juventus e il Real Madrid. Per la Vecchia Signora la posta in palio è importantissima: oltre alla coppa dalle grandi orecchie, che manca nella bacheca bianconera da ben 21 anni, e al possibile triplete che eguaglierebbe le gesta compiute nel 2010 dall’Inter, c’è anche la possibilità, per Gigi Buffon, di strappare un Pallone d’Oro che consacrerebbe ulteriormente il portiere italiano nella leggenda di questo sport.

Juventus BBC Buffon Barzagli Bonucci ChielliniUna vittoria che, insomma, conorerebbe al meglio il ciclo che la Juventus è riuscita a portare avanti negli ultimi sei anni. Per l’occasione, allora, ecco che il tecnico Massimiliano Allegri ha deciso ancora una volta di affidarsi alla vecchia guardia, agli uomini che hanno letteralmente costruito tutte le vittorie recenti di Madama. Oltre al grande capitano, quel Buffon che insegue la Champions da tutta una carriera, il formidabile trittico di difensori ribattezzato BBC dagli addetti ai lavori, e che già lo scorso anno incantò il Vecchio Continente sul palcoscenico di Euro 2016: Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini.

Compagni di mille battaglie, Barzagli, Bonucci e Chiellini sono adesso giunti probabilmente al crocevia della loro intera carriera. Considerando l’età ormai raggiunta, consistente in quasi 100 anni in tre, difficilmente la BBC avrà più una simile occasione in futuro. I difensori della Juventus, insomma, sono chiamati a compiere la loro ultima impresa, la più grande di tutte: quella di recidere, insieme a Buffon, la baldanza offensiva del Real Madrid di Cristiano Ronaldo, per poter vincere quella coppa che la Vecchia Signora ha ormai trasformato in una sorta di ossessione.

In questo senso, i tre della BBC, tra poche ore, giocheranno insieme quella che senza dubbio sarà la partita più importante di tutta la loro carriera. Una partita che Barzagli, Bonucci e Chiellini non potranno sbagliare, a costo di qualunque sacrificio. Per scrivere una un’altra pagina indelebile della storia del calcio: forse la più bella in assoluto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*