La Juventus lancia l’offensiva per Bernardeschi?

Con la conclusione del mese di giugno, la sessione estiva di calciomercato, oltre che a iniziare in via ufficiale, comincia anche ad entrare nel vivo. Se, infatti, fino a questo momento abbiamo avuto modo di assistere ad una serie di trattative molto interessanti soprattutto ad opera del Milan, con il club rossonero pronto a rinforzarsi grazie anche alla liquidità dei nuovi padroni asiatici, finalmente anche la Juventus pare pronta ad entrare in scena. La Vecchia Signora, che finora ha vissuto passivamente il mercato, anche in virtù dell’addio anticipato di Dani Alves, si sta organizzando per lanciare il definitivo assalto al suo obiettivo numero uno: Federico Bernardeschi, jolly offensivo della Fiorentina.

Federico BernardeschiFra i più interessanti talenti del palcoscenico calcistico italiano, Bernardeschi si è consacrato soprattutto nella stagione scorsa: il giocatore, classe ’94, è stato fra i trascinatori del club viola, tanto che, fra tutte le competizioni, ha collezionato 42 presenze condendole con ben 14 marcature. Numeri che, pur non portando alcun titolo ufficiale in quel di Firenze, gli sono comunque valsi le attenzioni di alcuni fra i maggiori club italiani.

Da sempre interessata a lui, adesso è la Juventus ad aver palesato le maggiori intenzioni di accaparrarsi le prestazioni di Bernardeschi. Approfittando anche del periodo di grossa difficoltà che sta vivendo la Fiorentina, con i Della Valle pronti a lasciare, il club bianconero starebbe cercando di ottenere qualche sconto significativo per l’acquisto del cartellino dell’attaccante.

In questo senso, le ultime voci parlano di un’offerta di 35 milioni di euro, comprensiva anche di eventuali bonus. Una cifra che al momento viene ritenuta insufficiente dal DS viola Panteleo Corvino, e che tuttavia deve far fronte alla volontà dello stesso Bernardeschi, che avrebbe già richiesto alla società di essere ceduto. E, considerando che fra due anni il suo contratto con la Fiorentina scadrà definitivamente, questa sessione potrebbe essere ideale per una forte monetizzazione dalla sua cessione. Insomma, le prossime ore potrebbero essere fondamentali per sbloccare la trattativa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*