Juventus, pronto l’assalto per Mauro Icardi?

La stagione calcistica è oramai giunta alla conclusione, sebbene ci sia ancora da disputare il campionato mondiale di Russia 2018. Inevitabilmente, da qui ai prossimi mesi, oltre al torneo iridato, le maggiori attenzioni nel mondo del calcio saranno catalizzate dal mercato. I vari top club europei sono pronti a lanciare alcune vere e proprie rivoluzioni, per rinforzare ulteriormente le proprie fila in vista della prossima stagione. E in Italia, chiaramente, in questo senso il ruolo da protagonista sarà recitato nuovamente dalla Juventus. La Vecchia Signora, dopo sette anni a dir poco incredibili, è pronta a chiudere un ciclo, e ad aprirne un altro con l’obiettivo più grande sullo sfondo: la Champions League. Ecco perché, secondo alcune indiscrezioni a dir poco clamorose, la dirigenza bianconera vorrebbe regalare a Max Allegri un pezzo pregiatissimo da aggiungere ad una scacchiera già molto variegata: quella di Mauro Icardi.

Icardi InterMauro Icardi è certamente uno fra gli attaccanti più letali della Serie A, a fronte peraltro di una statistica anagrafica ancora molto giovane. Tuttavia, all’ Inter, il centravanti argentino ha messo insieme ben poche gioie in questi ultimi anni, e pur essendo estremamente prolifico non ha ancora potuto esordire né in Champions League, né in una edizione dei campionati mondiali.

L’ Inter, a partire dalla prossima stagione, prenderà finalmente parte alla massima competizione europea, ma Icardi nel frattempo potrebbe decidere di cambiare aria. E, se nei mesi scorsi si era parlato degli interessamenti di vari club esteri, come il Real Madrid, gli ultimi rumors parlano di una destinazione decisamente più incredibile.

Proprio la Juventus, infatti, sarebbe interessata ad acquistare Mauro Icardi, per il quale sarebbe disposta ad offrire una contropartita tecnica del calibro di Gonzalo Higuain, insieme ad un pesante conguaglio economico (almeno 50 milioni di euro). Dalle parti di Milano si glissa sulla notizia definendola non più di un’improbabile bomba di fantamercato, ma di questi tempi mai dire mai.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*