Italia fuori, ma a testa alta

Non ce l’ha fatta l’ Italia, purtroppo, a superare anche il granitico scoglio rappresentato dalla strafavorita Germania. E, tuttavia, non si può che essere orgogliosi di questa nazionale, capace di stupire e di commuovere all’interno di una competizione durissima, in cui, alla vigilia, nessuno avrebbe scommesso un centesimo sugli Azzurri.

Già, perché l’ Italia, nel bene e nel male, abbandona Euro 2016 a testa alta, altissima anzi. Dominati i belgi, secondi nel ranking Fifa, così come dominati gli spagnoli, campioni d’Europa in carica, gli Azzurri non si sono piegati neppure dinanzi ai tedeschi, campioni del mondo e favoriti per la vittoria finale, spezzandosi solamente al termine dell’infernale lotteria dei calci di rigore, in un pianto misto tra delusione e rammarico per quel che poteva essere e purtroppo non è stato.

Chiellini BBC ItaliaCommoventi, in particolare, le lacrime di Gigi Buffon e di Andrea Barzagli, due che hanno dato tutto a questa maglia azzurra, e che fino all’ultimo non hanno smesso di crederci. Un po’ i simboli di quest’ Italia operaia, partita in sordina fra mille dubbi e perplessità, eppure capace di conquistare chiunque, financo il tifoso più scettico, con una prova di orgoglio, carattere e cuore che, probabilmente, nessun altro ha messo in campo a questi livelli in questa competizione europea.

C’è poco da aggiungere a quanto già è stato detto da molti, e più volte, nel corso di questi ultimi giorni. Perché l’ Italia, questa Italia, pur venendo eliminata ai quarti di finale di Euro 2016 dal rivale di sempre, non può ricevere altro che applausi, per la grande voglia e la grande personalità dimostrata in ogni partita.

Certo, rimane il rammarico di essere usciti così, contro l’avversario probabilmente più forte, mentre altre squadre (vedasi il Portogallo) riescono ad andare avanti quasi per inerzia. Ci vuole anche fortuna, e l’ Italia purtroppo non l’ha avuta. Ma anche questo è il calcio, nel bene e nel male. È per questo che lo odiamo e lo amiamo.

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. Quale Italia per Giampiero Ventura? - Tutto Sport
  2. Francia in finale contro il Portogallo! - Tutto Sport
  3. Euro 2016, il pagellone degli Azzurri - Tutto Sport
  4. Gli Europei delle lacrime - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*