Italia-Spagna, le probabili formazioni

Fra qualche ora avrà finalmente inizio Italia-Spagna, senza ombra di dubbio il più interessante ottavo di finale di Euro 2016: non soltanto perché, singolarmente, le due nazionali sono fra le più titolate al mondo, ma anche perché tale sfida, in un certo senso, rappresenta il remake della finale di Euro 2012. Ossia, quando le furie rosse si imposero sugli Azzurri, giunti stanchi e provati all’ultimo atto del torneo, con un sonoro 4-0.

Italia-SpagnaItalia-Spagna è dunque la sfida probabilmente più attesa dalla maggior parte degli appassionati e degli addetti ai lavori, e si trascina dietro un grandissimo fascino. Proviamo a capire in che modo si schiereranno in campo gli Azzurri, per cercare di vendicare la batosta subita quattro anni or sono, oltre che per mettere fine ad una supremazia, quella spagnola, che dura da ormai troppo tempo. L’ Italia infatti non batte le furie rosse in gare ufficiali dai Mondiali del 1994, quando il grande Roberto Baggio siglò un’impressionante doppietta che regalò agli Azzurri la semifinale del torneo. Inoltre, la Spagna detiene ormai il titolo europeo dal 2008, avendo trionfato nelle due precedenti edizioni. Insomma, un’eventuale vittoria degli uomini di Conte metterebbe finalmente termine a questo dominio.

Tra i pali non mancherà ovviamente il capitano Buffon, il quale, davanti a sé, troverà schierata la difesa composta dai suoi fedelissimi, ossia Barzagli, Bonucci e Chiellini. Da ricordare che sono tutti e quattro diffidati: se dovessero beccare un altro cartellino giallo, salterebbero l’eventuale quarto di finale.

A centrocampo le uniche grane per il CT Antonio Conte: Candreva purtroppo non è riuscito a recuperare dagli infortuni che lo hanno tormentato negli ultimi giorni, e dovrà esser per forza di cose sostituito. Potrebbe esserci Bernardeschi, che però in quella posizione contro l’Irlanda ha fatto male, o anche Darmian, che potrebbe dare maggiori garanzie difensive. Dubbi anche a sinistra: potrebbe esserci Darmian qualora non venisse schierato a sinistra, o magari Florenzi o De Sciglio. I tre centrali saranno sicuramente Parolo, De Rossi e Giaccherini.

In attacco, spazio alla coppia titolare composta da Pellè e Eder.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. Domani al via i quarti di Euro 2016 - Tutto Sport
  2. Quale Italia contro la Germania? - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*