Italia, con Mancini si viaggia a ritmi da record

Se la gestione di Ventura passerà alla storia come una delle più sfortunate e meno prolifiche della nazionale di calcio dell’ Italia, quella di Roberto Mancini, al contrario, potrebbe essere ricordata grazie ai suoi incredibili record. Partito un po’ in sordina, con la necessità di ricostruire soprattutto il morale degli Azzurri, il nuovo commissario tecnico via via è riuscito a dare la propria impronta alla selezione del Belpaese, infondendo un’idea di gioco precisa e valorizzando alcuni giovani. Non a caso il girone di qualificazione per Euro 2020 è stato condotto e vinto con un larghissimo anticipo, e con alcuni record che potrebbero far ben sperare per il prosieguo.

Roberto Mancini ItaliaL’ Italia, infatti, non era mai riuscita a staccare il pass per un grande torneo internazionale con ancora tre turni da disputare. In generale, si fa fatica a ricordare la selezione azzurra a punteggio pieno nel proprio gruppo di qualificazione. Eppure, dopo sette gare, gli Azzurri possono vantare 21 punti, con 20 gol realizzati e appena 3 subiti. Numeri preziosissimi, che migliorano ulteriormente se si guardano a quelli individuali conseguiti da Mancini: il tecnico, infatti, ha collezionato 8 successi consecutivi nelle ultime 8 uscite con l’ Italia. In tutta la storia della nostra selezione, soltanto Vittorio Pozzo riuscì a far meglio, con 9 vittorie di fila: risultato che potrebbe essere eguagliato già martedì, battendo il modesto Liechtenstein.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*