Italia, ecco la lista dei convocati dal CT Mancini

Turno di pausa per il campionato di Serie A, per via degli impegni dell’ Italia in ottica della Nations League. Il nuovo torneo internazionale, dunque, sarà un banco di prova piuttosto interessante per gli Azzurri, con il nuovo corso guidato dal tecnico Roberto Mancini. L’allenatore della nostra selezione ha quindi diramato le proprie convocazioni durante la terza giornata di Serie A, e non mancano certo le sorprese. Questi i 31 chiamati da Mancini.

Leonardo Bonucci ItaliaPortieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Juventus), Salvatore Sirigu (Torino).

Difensori: Cristiano Biraghi (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Domenico Criscito (Genoa), Emerson Palmieri Dos Santos (Chelsea), Manuel Lazzari (Spal), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus), Davide Zappacosta (Chelsea).

Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Marco Benassi (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Nicolò Zaniolo (Roma).

Attaccanti: Mario Balotelli (Nizza), Andrea Belotti (Torino), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Giacomo Bonaventura (Milan), Federico Chiesa (Fiorentina), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Pietro Pellegri (Monaco), Simone Zaza (Torino).

Torna Giorgio Chiellini, che presumibilmente vestirà anche la fascia da capitano. Al terzetto di portieri del dopo-Buffon, l’ Italia aggiunge anche il giovane Cragno, che sta ben figurando al Cagliari. Prima chiamata anche per Lazzari, Biraghi, Zaniolo e Pellegri, recentemente a segno con la casacca del Monaco. Fra le assenze, confermate quella di De Rossi, che presumibilmente ha detto addio ai colori azzurri, oltre ai vari infortunati Verratti, Florenzi, Conti e De Sciglio.

Con una rosa così larga di giocatori, il tecnico Mancini potrà dunque dare il via a svariate sperimentazioni, benché la sua nuova Italia, per forza di cose, partirà da alcuni punti fermi: la coppia Bonucci – Chiellini in difesa, la regia di Jorginho a centrocampo, la ritrovata verve realizzativa di Belotti in attacco, in compagnia del più concreto Immobile e di un Insigne che, presumibilmente, sarà chiamato a vestire i panni di stella di questa Nazionale.

1 Trackback / Pingback

  1. Nations League, le formazioni di Italia – Polonia - Tutto Sport

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*